CONDIVIDI

Tutino-4-620x330

Gli azzurrini vincono nella seconda giornata di ritorno. In gol Tutino e D’Auria

La Primavera ha battuto il Crotone per 2-0 in trasferta allo stadio Ezio Scida nella seconda giornata di ritorno del campionato.

Azzurrini che segnano un gol per tempo e legittimano un successo meritato per gioco ed intensità. I ragazzi di Saurini passano dopo poco più di mezzora con il bomber Tutino che di potenza infila l’angolo.

Ad inizio del secondo tempo ancora Tutino vola in contropiede ma stavolta la palla esce di poco. Gli azzurrini non si limitano a difendere ma tengono l’iniziativa in campo e a metà ripresa D’Auria colpisce la traversa su punizione. Da questo momento in poi diventa una questione personale tra D’Auria ed il Crotone. Perchè l’attaccante azzurro è protagonista in tutti i sensi dell’ultima parte del match. Al 73′ Tutino viene steso in area: rigore. Va a tirarlo D’Auria che manda la palla alta. Ma il riscatto è vicino. A dieci minuti dalla fine D’Auria segna un gol bellissimo con un tiro che infila l’incrocio e che lava abbondantemente l’amarezza precedente con la gioia di una splendida rete che chiude la storia.

Finisce così, con il successo del Napoli che adesso si tufferà nell’avventura del Torneo di Viareggio da lunedì 3 febbraio.

Napoli: Contini, Guardiglio, Anastasio, Palmiero, Girardi, Luperto, Prezioso, Rubino, Tutino, Gaetano (67′ De Simone), D’Auria (82′ Liivak).

 

Fonte S S C Napoli