CONDIVIDI

Finisce in parità il primo round al San Paolo tra Napoli e Juve. Il posticipo della 30 giornata termina 1-1. Vantaggio bianconero con Khedira e pari nella ripresa di Hamsik.

Il Napoli si schiera con Rafael tra i pali. In difesa Hysaj, Albiol. Koulibaly e Strinic. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Insigne, Mertens e Callejon.
Pronti via e la Juve passa: triangolazione veloce tra Pjanic e Khedira con quest’ultimo che batte Rafael e porta avanti la Juventus. Higuain, travolto dai fischi, prova a esaltarsi al 16′ ma Koulibaly devia in corner. Al 20′ Napoli vicino al gol con Hamsik ma il tiro è sbucciato e termina al lato. Al 30′ ancora Hamsik dal limite ma la sua conclusione è sempre svirgolata. Gli azzurri insistono con Mertens tra le linee ma il suo tiro si spegne tra le braccia di Buffon. Al 40′ serpentina di Insigne che arriva al tiro a giro ma il pallone termina largo.
Nel secondo tempo parte bene il Napoli con Insigne ma il suo tiro a giro finisce di poco fuori. Al 10′ gol annullato al Napoli per fuorigioco di Callejon. Corretta la decisione dell’arbitro Orsato. Al 14′ il Napoli pareggia: triangolazione perfetta tra Mertens e Hamsik e il capitano azzurro batte Buffon per il pareggio azzurro. Al 19′ incredibile occasione da gol per Mertens che anticipa Mertens ma l’attaccante azzurro colpisce il palo. Dopo il pari del Napoli, il ritmo scende. Nel finale lancio preciso di Ghoulam per Callejon ma il colpo di testa termina fuori. Dopo 3 minuti di recupero Orsato decreta la fine del match e il pari tra Napoli e Juve. Mercoledì semifinale di Coppa Italia alle ore 20.45.