CONDIVIDI

Il Napoli domina per un tempo ma vince a Empoli 2-3 grazie ai gol di Insigne e Mertens. Partita decisa nel primo tempo con 3 gol da parte degli azzurri.
Il Napoli si schiera con Reina tra i pali. In difesa Hysaj, Albiol, Chiriches e Ghoulam. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Insigne, Mertens e Callejon.
Partita subito vibrante con il passaggio pericoloso di Hamsik per Reina. Al 5′ Costa atterra Mertens in area. Per Damato è calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso Mertens ma Skorupsky para e salva i toscani. Gli azzurri insistono con passaggi corti e filtranti arrivando alla conclusione con Hamsik ma la sua sforbiciata finisce alta. Al 19′ il Napoli passa: cross al centro di Ghoulam, Costa svirgola e Insigne non perdona per il vantaggio azzurro. Al 23′ il Napoli raddoppia: punizione magistrale di Mertens che si riscatta dal rigore sbagliato e firma il 2-0 azzurro. Al 36′ ancora fallo in area su Callejon e ancora calcio di rigore. Sul dischetto va Insigne che non sbaglia per il tris del Napoli.
Nel secondo tempo ritmi più bassi ma Napoli sempre pericoloso. Al 7′ cross perfetto di Insigne per Callejon che sfiora il palo. Al 15′ parata di Reina che blocca il tiro del giovane Thiam. Al 24′ l’Empoli accorcia le distanze con El Kaddouri direttamente su calcio di punizione. Al 36′ questa volta Damato decreta il calcio di rigore per l’Empoli. Dal dischetto va Maccarone che non sbaglia per il 2-3. Dopo 4 minuti di recupero D’amato decreta la fine del match e la vittoria del Napoli che allunga sull’Inter e attende il risultato della Roma.