CONDIVIDI

Ottima reazione del Napoli che all’Olimpico batte 1-2 la Roma grazie alla doppietta di Mertens. Buona la prova di Koulibaly e di Insigne. Ancora poca attenzione in difesa. Brividi all’89’. 
Il Napoli si schiera con Reina tra pali. In difesa Ghoulam, Albiol, Koulibaly e Hysaj. A centrocampo Rog, Jorginho e Hamsik. In attacco Insigne, Mertens e Callejon.
Buona l’intensità degli azzurri nei primi minuti con la Roma in difficoltà sul lato di Rudiger. Al 12′ ottima azione del Napoli con Hamsik che mette al centro per Mertens ma il folletto belga colpisce alto. Al 23′ gol annullato alla Roma per il tocco di mano di Perotti su un rinvio sbilenco di Koulibaly. Al 26′ il Napoli passa: passaggio filtrante di Hamsik per Mertens che con un facile scavetto supera Szczesny e porta avanti il Napoli. Al 32′ rimpallo favorevole per la Roma con la conclusione di Strootman che finisce alta sopra la traversa. Al 39′ gol annullato al Napoli: Fazio cade prima del lancio, Mertens si inserisce e batte Szczesny ma Banti annulla.
Nel secondo tempo subito Roma in avanti con Naingollan ma Koulibaly salva in scivolata. Il Napoli tiene e colpisce in contropiede: Insigne vola sulla fascia, mette al centro per Mertens che non sbaglia per il 2-0 in favore del Napoli. I padroni di casa sbandano e rischiano di subire il terzo gol ma Rudiger salva in angolo. La Roma spinge con Salah appena entrato ma Koulibaly salva ancora con la testa sulla conclusione di Peres. Al 32′ la Roma ha l’occasione per accorciare le distanze ma il tiro a giro di Salah sfiora il palo. Al 39′ grande percussione di Rog che arriva al tiro ma Szczeny salva deviando in corner. Al 41′ rinvio sbagliato di Reina che porta Salah davanti al portiere ma la palla si stampa sul palo. Al 44′ la Roma accorcia grazie al diagonale vincente di Strootman che batte Reina per il 2-1. Nel recupero è assedio Roma: prima Salah e poi Reina miracolo sul tiro di Perotti. Dopo 5 minuti di sofferenza Banti decreta la fine del match e la vitttoria per il Napoli che riapre la corsa al secondo posto e attende Martedì il Real Madrid.