CONDIVIDI
Football Soccer - Napoli v Empoli Serie A - San Paolo Stadium, Naples, Italy - 31/01/16. Napoli's Jose Maria Callejon reacts. REUTERS/Ciro De Luca

Football Soccer - Napoli v Empoli Serie A - San Paolo Stadium, Naples, Italy - 31/01/16. Napoli's Jose Maria Callejon reacts. REUTERS/Ciro De Luca

Serata storica per il Napoli che vola agli Ottavi di finale di Champions League battendo 2-1 il Benfica grazie al gol di Callejon e Mertens nella ripresa. La Dinamo Kiev ha battuto 5-0 il Besiktas e ha alleggerito la pressione del Da Luz.
Il Napoli si schiera con Reina tra i pali, Ghoulam, Koulibaly, Albiol e Hysaj in difesa. A centrocampo Allan, Diawara e Hamsik. In attacco Insigne, Callejon e Gabbiadini.
Primi minuti tattici di una partita che stenta a decollare. Al 10′ arriva il primo squillo ma sa Kiev: la Dinamo è in vantaggio e questo risultato alleggerisce le pressione del Da Luz. Al 20′ svarione difensivo del Napoli che serve Guedes solo davanti a Reina ma clamorosamente l’attaccante portoghese calcia fuori. I lusitani insistono e vanno vicino al gol con Raul ma Reina devia in angolo. Da Kiev arriva la notizia del 3-0 della Dinamo e Besiktas in 10 e la partita di Lisbona si sblocca con Callejon e Gabbiadini che vanno vicino al gol. Senza recupero l’arbitro Lahoz decreta la fine del primo tempo.
Nella ripresa i ritmi sono molto blandi con le due squadre che pensano più a fare possesso palla che affondare. Al 10′ Sarri inserisce Mertens per l’opaco Gabbiadini. È il cambio vincente: il belga lancia Callejon verso la porta e con un fantastico tocco sotto batte Ederson e porta il Napoli in vantaggio. Il Napoli insiste e raddoppia con un grandissimo gol di Mertens che con una serpentina magistrale supera 3 avversari e batte Ederson per il 2-0 azzurro. Al 41′ Albiol si addormenta e ne approfitta Raul Jimenez che solo davanti a Reina non sbaglia per il 2-1.

Nel finale è festa al Da Luz con la qualificazione di entrambe le squadre agli ottavi di finale. Lunedì alle 12 sorteggio insidioso.