CONDIVIDI
Il Napoli impatta 1-1 al San Paolo contro il Sassuolo e vede sfumare la possibilità di accorciare in classifica. Il Napoli si schiera con Reina tra i pali. In difesa Maggio, Chiriches,Koulibaly e Strinic.A centrocampo Jorginho, Allan e Hamsik. In attacco Insigne, Callejon e Gabbiadini. Primi minuti di match caratterizzati da 3 ammonizioni forse troppo severe dell’arbitro Valeri. Primo tiro azzurro al 17′ con Callejon ma Consigli blocca a terra. Grande occasione al 23′ con Insigne che sfiora la traversa con un tiro a giro. Al 36′ grandissima triangolazione del Napoli con Hamsik che viene atterrato al limite dell’area ma Insigne spreca la punizione. Al 42′ il Napoli sblocca: grande percussione di Insigne che lascia partire un tiro che si spegne sotto la traversa per 1-0 degli azzurri. Nella ripresa Napoli pericoloso in contropiede con Gabbiadini ma Consigli dice di no. Al 16′ prima occasione per il Sassuolo che colpisce la traversa con uno splendido colpo di testa di Missiroli. Al 22′ Napoli vicino al secondo gol ancora con Insigne che in stirata non riesce a deviare in rete il cross di Callejon. La pressione del Sassuolo aumenta e gli ospiti pervengono al pari con Defrel che a volo insacca per 1-1 del Sassuolo. Nel finale non accade più nulla e gli azzurri escono tra il disappunto del pubblico azzurro.
 Luigi Iervolino