CONDIVIDI

San Paolo Champions

E’ tempo di Champions! Al San Paolo questa sera il Napoli torna in campo per la massima competizione europea e sfida la Dinamo Kiev nella penultima gara del gruppo B della fase a gironi.

Dopo la doppia sfida contro i turchi del Besiktas, gli azzurri cercano di bissare il successo dell’andata per mantenere il primato del girone che attualmente vede il Napoli in testa con 7 punti insieme al Benfica. Vincere per continuare a sognare. Questo l’obiettivo dei partenopei che dopo un periodo poco fortunato, domenica hanno ritrovato la vittoria in campionato contro l’Udinese grazie alla doppietta di Lorenzo Insigne e ora puntano a chiudere in fretta la qualificazione al turno successivo.

Non solo i tre punti ma anche i gol. Al Napoli serve una vittoria rotonda per incrementare la differenza reti generale. Sarri dovrebbe affidarsi ancora una volta al tridente leggero con il ritrovato Insigne insieme a Callejon e Mertens falso nueve. Gabbiadini ha recuperato dall’infortunio ma è ancora in dubbio. Sarri potrebbe decidere di farlo partire dalla panchina. Ballottaggio anche a centrocampo: a parte il capitano Hamsik, sono in quattro per due maglie. Ballottaggio Jorginho-Diawara e Allan-Zielinsky.  In difesa potrebbe rientrare Albiol. Se non gioca, spazio a Maksimovic o a Chiriches.

La Dinamo si affida ai giovani e su un centrocampo solido e forte  con qualità e quantità con Sydorchuk, Rybalka e Garmash. Occhio a Yarmolenko.

Al San Paolo ci sarà come sempre la grande atmosfera Champions con il pubblico del San Paolo che è pronto a caricare la squadra con il tradizionale grido “The Champions”.

Intanto, a partire dalle 18.45. Occhi puntati sulla Vodafone Arena per l’altra sfida del girone tra Besiktas e Benfica. Un successo del Benfica potrebbe facilitare le cose consegnando in anticipo la qualificazione al Napoli. Un pari potrebbe rimanere ancora aperta la qualificazione.  La parola passa al campo.