CONDIVIDI

panoramicasanpaolo-napoli-torino-06-01-2016-fotocuomo

Napoli-Lazio: una gara che promette scintille e spettacolo.  Questa sera al San Paolo alle ore 20.45 gli azzurri di Maurizio Sarri  si ritroveranno nuovamente contro i biancocelesti dopo le avvincenti sfide degli ultimi anni per l’anticipo della 12a giornata del campionato di Serie A.

Il Napoli torna al San paolo dopo le due gare esterne tra campionato e Champions.  Sabato scorso la sconfitta a Torino contro la copolista Juventus, poi, mercoledì il pari in Turchia contro il Besiktas firmato dal capitano Marek Hamsik che stasera è pronto a guidare il suo Napoli e ad inseguire un record importante di reti con la maglia azzurra: ad una sola lunghezza da Vojak, a due da Edinson Cavani, prima di puntare il record del più grande di tutti, Diego Armando Maradona, fermo a 115.

Una partita che si preannuncia avvincente e combattuta e soprattutto ricca di gol.

Se lo augura il Napoli che in attacco ripropone il tridente con Insigne, Mertens e Callejon. Solo panchina per Manolo Gabbiadini , che rientra in campionato dopo due turni di squalifica e un tempo di gioco disputato mercoledì in Champions contro il Besiktas, ma Sarri decide di non schierarlo dal primo minuto.

Cerca riscatto il Napoli che dopo la sconfitta subita a Torino è scivolato quinto in classifica proprio alle spalle di Lazio e Milan.

Tre punti sarebbero ossigeno puro per gli uomini di Maurizio Sarri per chiudere al meglio un difficile ciclo di partite e presentarsi alla sosta con maggiore serenità

Ecco le formazioni ufficiali:

Napoli (4-3-3):  Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne

Lazio (3-5-2):  Marchetti; Basta, Wallace, Radu; Felipe Anderson, Milinkovic, Biglia, Parolo, Lulic; Keita, Immobile