CONDIVIDI

San Paolo Champions

C’è grande attesa al San Paolo per la prima giornata casalinga di Champions League. Dopo la prima trasferta degli azzurri, vittoriosi sul campo della Dinamo Kiev, gli azzurri questa sera, a partire dalle ore 20.45 sono impegnati contro il Benfica.

Una gara importante per i partenopei che potrebbero avere già l’opportunità di mettere al sicuro il cammino europeo che conduce agli ottavi di finale.  Un successo davanti ai propri tifosi consentirebbe alla squadra di Sarri di incanalare sui binari giusti il discorso qualificazione. Gli azzurri cercano di sfruttare il buon momento della squadra che anche in campionato sta facendo ottime cose. La squadra di Sarri è reduce dal buon successo casalingo contro il Chievo Verona che ha proiettato il Napoli al secondo posto alle spalle della Juventus.

Sarri si affida al tridente Milik – Mertens – Callejon. L’attaccante polacco nella gara di andata è andato a segno due volte realizzando la doppietta che ha steso la Dinamo ed è pronto a ripetersi davanti ai propri tifosi. Gabbiadini dovrebbe partire dalla panchina. L’ex attaccante della Sampdoria, sabato scorso si è sbloccato andando a segno contro il Chievo, ma potrebbe avere spazio nella ripresa.

Non sarà impresa facile battere i lusitani, squadra ben organizzata e di grande esperienza nella massima competizione europea. La squadra di Rui Vitoria, nella prima giornata di Champions ha pareggiato 1-1 contro il Besiktas ed è prima nel campionato portoghese, reduce dal 2-0 in casa del Chaves. Nell’ultima sfida al San Paolo, in Europa League, il Napoli vinse 3-2, ma poi fu eliminata in virtù del 2-0 subito in Portogallo.  Gli azzurri sono pronti a vendicarsi.

Il match sarà arbitrato dal tedesco Felix Brych con calcio d’inizio alle ore 20.45.  Il San Paolo è pronto per il ruggito “The Champiooooooonssss”