CONDIVIDI

milik_napoli_6

Un Milik straordinario trascina il Napoli in testa alla classifica. Gli azzurri battono 3-1 il Bologna al San Paolo grazie ad una doppietta di Milik entrato nella ripresa in un momento complicato della gara dove il Bologna faceva la gara ed era pervenuta al pari.
Prima del fischio d’inizio minuto di raccoglimento per la scomparsa di Carlo Azeglio Ciampi,ex Presidente scomparso ieri mattina.
Il Napoli si schiera con Reina in porta, Hysaj a destra, Koulibaly e Albiol al centro, Strinic a sinistra. A centrocampo Zielinsky, Jorginho e Hamsik. In attacco Insigne, Callejon e Gabbiadini.
La prima occasione è per il Bologna che va vicino al gol con Dzemaili ma ottima risposta di Reina che devia in corner. La risposta del Napoli arriva con Insigne che con un tiro a giro sfiora il palo. Al 13′ il Napoli passa: cross perfetto di Insigne per il colpo di testa di Callejon che batte Da Costa e porta il Napoli in vantaggio. Al 19′ ancora Insigne impegna Da Costa con una parata sotto la traversa.
Nella ripresa il Napoli vuole chiudere il discorso e ci prova con Hamsik al 4′ ma Da Costa blocca a terra. Gli azzurri però sono distratti e al 11′ il Bologna pareggia: tiro dai 30 metri di Verdi, liscio di Reina e pareggio per il Bologna. Al 14′ Sarri cambia: fuori Gabbiadini per Milik. È il cambio vincente: taglio strepitoso di Milik che con un delizioso pallonetto supera Da Costa e fa esplodere il San Paolo per il nuovo vantaggio azzurro. Al 30′ il Napoli ha l’occasione per chiudere il match in contropiede con Allan appena entrato, cross per Insigne che solo davanti a Da Costa spara alto. Dopo 3 minuti il Napoli cala il tris: Milik prende palla e lascia partire un tracciante che brucia Da Costa e sigla la sua doppietta personale. Al 35′ Zielinsky si invola verso la porta, interviene Krafth che atterra il polacco fuori area ma per l’arbitro Doveri è rosso diretto. Bologna in 10. Nel finale è accademia per il Napoli e dopo 3 minuti di recupero Doveri decreta la fine del match e la vittoria del Napoli che vola in testa alla classifica. Mercoledì turno infrasettimanale con il Napoli che sarà impegnato a Marassi contro il Genoa.