CONDIVIDI
Ritiro SSC Napoli Dimaro-Folgarida 9-07-16 Arrivo del Napoli a dimaro tifoso a terra per protesta

 

Ritiro SSC Napoli Dimaro-Folgarida 9-07-16 Arrivo del Napoli a dimaro tifoso a terra per protesta
Ritiro SSC Napoli Dimaro-Folgarida 9-07-16 Arrivo del Napoli a dimaro tifoso a terra per protesta

LA SQUADRA ARRIVA ALLE 14 E POI ALLE 18 LA PRIMA SGAMBATA IN CAMPO
DIMARO-FOLGARIDA (VAL DI SOLE – TRENTINO), 9 LUGLIO 2016 – L’imprevedibilità partenopea non ha limiti, lo si sa, esattamente come lo è l’amore dei tifosi verso la squadra di Sarri e l’ennesima conferma si è avuta oggi all’arrivo della Comitiva azzurra a Dimaro. Quando alle 14 il pullman è entrato sul vialetto d’accesso dello Sport Hotel Rosatti un tifoso si è sdraiato a terra impedendo al mezzo di entrare nel parcheggio. Un folle gesto d’amore finalizzato a permettere il primo contatto con i giocatori. Infatti, i tifosi hanno a lungo acclamato i loro beniamini chiedendo loro di scendere dal pullman.

E a un gesto d’amore non si poteva che rispondere che con un altro gesto d’amore: così i giocatori sono scesi dal pullman e a piedi, attorniati dai tifosi, hanno percorso gli ultimi quindici metri sino all’ingresso dall’albergo. Tra i cori di gioia. Lo hanno compreso anche le forze dell’ordine che eccezionalmente hanno accettato questa situazione senza intervenire. D’altronde il Trentino, lo si sa, è una terra accogliente.

E’ iniziato così il sesto ritiro consecutivo de SSC Napoli a Dimaro-Folgarida, nella splendida e accaldata Val di Sole, località tra le più amate del Trentino.

La comitiva è stata accolta dal neo sindaco Andrea Lazzaroni, con il suo predecessore Romedio Menghini, dalla vicesindaco Monica Tomasi e da Alessandro Fantelli; dal presidente dell’Apt Luciano Rizzi con il neo direttore Fabio Sacco, Vittorio Menghini, Alberto Penasa; poi Fabio Albasini e Marco Dallariva (Trentino Marketing). Dopo i saluti di rito tutti a tavola a gustare il ricchissimo menu predisposto da Tito e Ricardo Rosatti.

E a un gesto d’amore non si poteva che rispondere che con un altro gesto d’amore: così i giocatori sono scesi dal pullman e a piedi, attorniati dai tifosi, hanno percorso gli ultimi quindici metri sino all’ingresso dall’albergo. Tra i cori di gioia.

E’ iniziato così il sesto ritiro consecutivo de SSC Napoli a Dimaro-Folgarida, nella splendida e accaldata Val di Sole, località tra le più amate del Trentino.

La comitiva è stata accolta dal neo sindaco Andrea Lazzaroni, con il suo predecessore Romedio Menghini, dalla vicesindaco Monica Tomasi e da Alessandro Fantelli; dal presidente dell’Apt Luciano Rizzi con il neo direttore Fabio Sacco, Vittorio Menghini, Alberto Penasa; poi Fabio Albasini e Marco Dallariva (Trentino Marketing). Dopo i saluti di rito tutti a tavola a gustare il ricchissimo menu predisposto da Tito e Riccardo Rosatti.

In Val di Sole sono arrivati:
Portieri: Contini (‘96), Rafael (’90), Reina (’82), Sepe (’91)
Difensori: Albiol (’85), Celiento (’94), Granata (’97), Ghoulam (’91), Koulibaly (’91), Lasicki (’95), Luperto (’96), Maggio (’82), Tonelli (‘90)
Centrocampisti: Allan (’91), Dezi (’92), De Guzman (’87), Grassi (’95), Jorginho (’91), David Lopez (’89) , El Kaddouri (’90), Valdifiori (’86)
Attaccanti: Callejon (’87), Dumitru (’91), Gabbiadini (’91), Roberto Insigne (’94), Negro (’98), Tutino (‘96).

Nel pomeriggio alle 18 la prima seduta allo Stadio di Carciato aperta ai tifosi. Da domani doppio allenamento quotidiano alle 9.30 e alle 17.00. Martedi sera la miticha serata in piazza a Madonna della Pace saranno inaugurate dallo show dell’attore Gino Rivieccio.

Mercoledì 13 è prevista l’esibizione della nazionale italiana di Trials, in allenamento in questo periodo in vista dei Campionati del Mondo Uci di mountain bike in programma proprio qui in val di Sole dal 29 agosto all’11 settembre. Gli eventi serali per i tifosi proseguiranno poi venerdì 15 luglio con l’Evento cabaret Made in Sud sul palco di Piazza Madonna della Pace a Dimaro; sabato 16 luglio 4 giocatori incontrano pubblico sul palco di Piazza Madonna della Pace a Dimaro; venerdì 22 luglio Mister Sarri e 2 calciatori incontrano i tifosi nella sala Congressi a Folgarida; martedì 26 luglio è prevista l’Evento musicale Made in Sud sul palco di Piazza Madonna della Pace a Dimaro e martedì 29 luglio l’Incontro con Squadra e Dj set sul palco di Piazza Madonna della Pace a Dimaro.

Sempre per i tifosi il calendario prevede nei 21 giorni di ritiro ben tre amichevoli di cui due saranno giocate in ora serale a Trento, per consentire ai quei tifosi impossibilitati a raggiungere la Val di Sole per impegni di lavoro di poter vedere i loro beniamini: il debutto sarà il 18 luglio allo stadio di Carciato sede degli allenamenti quotidiani contro l’Anaune, formazione militante nel campionato di Promozione del Trentino. Poi allo stadio Briamasco di Trento il 23 luglio la sfida contro la squadra di casa e il 28 luglio contro la Virtus Entella.

La Val di Sole è una realtà turistica impreziosita dalle Dolomiti di Brenta, dal Ghiacciaio del Presena, dagli alti monti della val di Pejo e di Rabbi, e dal fiume Noce. Oltre ad altri numerosi corsi d’acqua. E d’altronde questa opportunità non è casuale: Val di Sole nella lingua retica significa valle dell’acqua. Se il Sole è perfetto nel legame con Napoli è l’acqua che qui si trasforma anche in occasione di benessere, business e divertimento. In questa valle, che non è esagerato definire una palestra a cielo aperto per le sue innumerevoli proposte di vacanza attiva (qui sono di casa Mtb, rafting, canoa, trekking, nordic walking, arrampicata e d’inverno sci alpino, nordico e snowboard), vi sono decine di opportunità riservata sia alle famiglie, ai principianti e a chi vuole vivere la vacanza come occasione rigenerante dallo stress cittadino quotidiano, sia ai grandi professionisti dello sport. Ricca è anche la proposta di Terme e Spa.

Ufficio Stampa Nicer Trento