CONDIVIDI

  
Il Napoli si riscatta e batte il Bologna 6-0. A decidere il match Gabbiadini e Mertens con una doppietta e Mertens autore di un tris. Nel finale a segno anche Lopez. Per gli azzurri una vittoria importante in vista Champions.

Il Napoli si schiera con Reina tra i pali, Hysaj a destra, Koulibaly e Albiol al centro, Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Mertens, Callejon e Gabbiadini.

Il Napoli parte bene al 3′ con Hamsik che impegna Mirante nell’angolino basso. Al 10′ il Napoli passa: palla magica di Mertens per Gabbiadini che trafigge Mirante per il vantaggio azzurro. Al 16′ prima Hamsik e poi Albiol sfiorano il gol del raddoppio. Al 34′ Constant atterra Callejon in area. Per Gervasoni è calcio di rigore. Dal dischetto va Gabbiadini che non sbaglia per il raddoppio degli azzurri e la sua doppietta personale.

Nel secondo tempo il Bologna prova la reazione ma al 13′ giocata sontuosa di Mertens che supera Mbaye e sigla il terzo gol del Napoli che chiude la partita. Al 28′ standing ovation per Gabbadini che lascia il posto a Insigne.

Al 34′ il Napoli cala il poker con Mertens ben imbeccato da El Kaddouri.Il belga con un diagonale supera Mirante e sigla la sua doppietta.  

Al 43′ arriva la cinquina di Mertens, tripletta personale per il folletto belga, che lascia partire una rasoiata che si spegne sotto la traversa.

Finita qui? Neanche per sogno, c’è ancora il tempo per vedere il sesto gol firmato da David Lopez che trova l’inserimento giusto e di punta firma il 6-0 finale. 

Finisce 6-0. Il Napoli dimentica subito la sconfitta di San Siro con 6 reti al Bologna che consentono agli azzurri di arrivare alla sfida con la Roma con 5 punti di vantaggio.

Luigi Iervolino