CONDIVIDI

L’Asd San Paolino corre più veloce di Bolt. Contro la Libertas Cicciano arriva la sesta vittoria consecutiva: 1-3 il risultato finale. Man of the match: Napolitano. Il centravanti realizza una tripletta che regala altri 3 punti alla squadra di Mungiello. Il tecnico del San Paolino può sorridere: nemmeno le assenze (appena 14 convocati) frenano la sua squadra.

DOPPIETTA NAPOLITANO- L’emergenza costringe Mungiello a ridisegnare il suo San Paolino e a varare un inedito 4-1-4-1 con Napolitano punta unica. La mossa si rivelerà azzeccatissima. I primi 20′ di gioco sono combattuti. Si lotta su ogni pallone, ma alla prima occasione il San Paolino passa: azione di ripartenza al 25′, Paura appoggia per Napolitano che da fuori area calcia e trova l’eurogol con un missile terra-aria. Lo svantaggio scuote la Libertas Cicciano che alza il baricentro. La più chiara occasione da gol capita sui piedi di Lucci che anticipa Castaldo in uscita: palla sul palo poi blocca il portiere del San Paolino. La Libertas Cicciano invoca il calcio di rigore, ma protesta troppo vivacemente e Palmieri viene espulso. La gara si mette in discesa per gli uomini di Mungiello che al 39′ raddoppiano in contropiede: Fernando dalla destra pesca Napolitano in area, prima conclusione respinta da Esposito, palla ancora a Napolitano che non sbaglia il tap-in. All’intervallo il San Paolino è avanti 0-2 a Cicciano.

TRIS NAPOLITANO- Nonostante il doppio svantaggio e l’inferiorità numerica, la Libertas Cicciano non si arrende e continua a tenere alto il baricentro. Ma il San Paolino, miglior difesa del campionato nel girone di ritorno, non soffre. Per superare il muro eretto davanti a Castaldo serve un calcio piazzato di Fiume che sorprende all’85’ il portiere del San Paolino. L’accorcio delle distanze galvanizza la Libertas Cicciano che si sbilancia ancora di più alla ricerca dell’insperato pari. Ma sulla solita ripartenza il San Paolino chiude i conti: il copione è simile a quello della prima rete, assist di Paura per Napolitano che salta anche Esposito e fissa il punteggio sull’ 1-3. Napolitano porta a casa il pallone, il San Paolino altri 3 punti per inseguire i play-off.