CONDIVIDI

higuain2

Il Napoli risponde alla Juventus e batte 1-0 il Palermo al Barbera. Decisivo il rigore di Higuain nel primo tempo.

Il Napoli si schiera con Reina in porta, Hysaj a destra, Koulibaly e Albiol al centro, Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Hamsik e Jorginho. In attacco Insigne, Callejon e Higuain.

Al 2′ già Napoli vicino al gol con Insigne ma Sorrentino devia in angolo. Gli azzurri si posizionano con continuità nella metà campo del Palermo che soffre il gioco dei partenopei. Al 21′ calcio di rigore per il Napoli: sugli sviluppi del calcio d’angolo Albiol viene atterrato da Goldaniga. Sul dischetto si presenta Higuain che con freddezza firma il vantaggio per il Napoli. Il dominio del Napoli è sintetizzato nel dato statistico riferito al possesso palla: nei primi 45 minuti il Palermo ha avuto il possesso del pallone solo per 6 minuti. L’ultima occasione della prima frazione di gioco è per Vasquez che prova a beffare Reina con un tiro a giro ma il portiere spagnolo devia in corner.
Il secondo tempo inizia con un tiro angolato di Higuain ben bloccato da Sorrentino. Al 10′ occasione d’oro per il Napoli con Insigne che solo davanti a Sorrentino sbaglia il gol del raddoppio. Al 29′ palla gol per Higuain che con un pallonetto supera Sorrentino ma la palla finisce sopra la traversa. Al 32′ è Mertens a mettere i brividi a Sorrentino con un tiro a volo. Dopo 4 minuti di recupero Rocchi decreta la fine del match e la vittoria per il Napoli che tornerà in campo Domenica al San Paolo alle ore 18.00 contro il Genoa.
Luigi Iervolino