CONDIVIDI

gol-gonzalo

Un Napoli fortunato pareggia 1-1 al Franchi contro la Fiorentina. Un pareggio importante dopo una partita molto sofferta.

Gli azzurri si schierano con Reina in porta, Hysaj a destra, Albiol e Koulibaly al centro, Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco solito tridente con Insigne, Callejon e Higuain.

Passano appena 5 minuti e la Fiorentina rompe il ghiaccio: calcio d’angolo regalato da Callejon. Dagli sviluppi del corner Marcos Alonso svetta di testa e batte Reina per il vantaggio dei padroni di casa. Palla al centro e il Napoli pareggia: solita giocata iniziale con lancio di Koulibaly, Alonso non si intende con Tatarusanu e Higuain a porta sguarnita impatta subito per 1-1. Dopo questi 5 minuti al cardiopalmo, le due squadre prendono fiato e la partita si mantiene in equilibrio. Al 31′ svarione difensivo di Koulibaly, Kalinic si lancia verso Reina, tira ma la sua conclusione si stampa sulla traversa. Al 38′ altro palo per la Fiorentina: Tello rientra in area ma il suo tiro a giro colpisce in pieno la traversa. Il Napoli prova a rispondere con un inserimento di Hamsik che di testa impegna Tatarusanu. Al 44′ ancora Fiorentina vicino al vantaggio con Badelj che da fuori sfiora il palo.

Nel secondo tempo è sempre la Fiorentina a fare la partita con il Napoli in netta difficoltà. Al 12′ occasione d’oro per il Napoli: Callejon supera tutti calcia ma Tatarusanu devia, arriva di gran carriera Higuain ma è ancora il portiere rumeno a dire di no con una parata straordinaria. Al 19′ grande tiro a giro di Matias Fernandez ma Reina controlla la traiettoria che termina fuori. Al 40′ gol annullato a Higuain in netta posizione di fuorigioco. Al 46′ altra parata di Tatarusanu che ferma il tiro di Insigne. È questa l’ultima emozione di una partita molto bella. Dopo 3 minuti Tagliavento decreta la fine del match. Sabato alle ore 20,45 Napoli impegnato in casa contro il Chievo.

Luigi Iervolino