CONDIVIDI

image

Non si ferma il Napoli. La Juve chiama, il Napoli risponde! Dopo il successo dei bianconeri che battono 4-0 il Chievo, gli azzurri rispondono con una  larga vittoria contro L’Empoli. 5 gol, spettacolo e divertimento al San Paolo.
Sarri scende in campo contro il suo passato per cercare i tre punti per mantenere il primato e manda in campo la formazione tipo. L’Empoli senza paura al San Paolo cerca il colpaccio dopo l’ottima gara di andata.
Parte bene il Napoli grintoso e determinato a cercare subito il vantaggio, Callejon nei primi minuti distribuisce cross dalla destra, ma il Napoli non passa.
Al 15′ clamorosa occasione per il Napoli. Insigne va via sulla sinistra, cross al centro per Higuain che calcia a botta sicura trovando la deviazione miracolosa di Skorupski.
Al 20′ Insigne pressa la difesa Toscana e va a concludere, ma il tiro esce alto.
Al 26′ ancora occasione per il Napoli, Skorupski in uscita aerea anticipa con i pugni, Higuain a porta vuota non trova lo specchio della porta e la difesa salva.
Al 27′ vantaggio dell’Empoli. Punizione per i toscani battuta da Paredes, pallone che buca la barriera viene deviata da Callejon e batte Reina per il vantaggio dell’Empoli.
Il vantaggio dell’Empoli dura pochi minuti e al 32′ Insigne va via sulla sinistra e disegna un assist perfetto sulla testa di Higuain che trova l’angolo insaccando il gol dell’1-1.
Il Napoli galvanizzato dopo il gol cerca l’immediata vantaggio e al 37′ Dopo un’azione di Hamsik, Insigna batte una. Punizione dal limite e la trasforma in rete con una parabola perfetta che vale il 2-1 in favore del Napoli.  Il primo tempo finisce così con il vantaggio del Napoli bravo a ribaltare la situazione nonostante la buona gara giocata dall’Empoli sempre vivo.
Nella ripresa il Napoli parte subito benissimo e dopo 6 minuti porta subito a tre le marcature grazie all’autorete di Camporese su cross dalla destra di Callejon.
Il Napoli gestisce il risultato è nel finale arriva il poker firmato da un’instancabile Callejon  che raccoglie il cross di Mertens dalla sinistra e insacca il 4-1.
Nei minuti finali azione fotocopia, cross di Mertens, diagonale di Callejon e doppietta dello spagnolo che vale il 5-1 finale.
Un successo importante per gli azzurri che rispondono alla vittoria della Juve e lanciano un messaggio importante al campionato in una settimana impegnativa. Fa tre giorni, infatti, gli azzurri dovranno tornare in campo a Roma contro la Lazio, in una gara che già si preannuncia difficile.
Oggi il Napoli si gode la vittoria…da domani si torna a lavoro… Guai ad abbassare la guardia!!!
Roberto Sica