CONDIVIDI

165098_heroa

Il Napoli pareggia 0-0 contro la Roma al San Paolo una una partita molto tattica che ha visto poche emozioni.

Gli azzurri si schierano con Reina in porta, Hysaj a destra, Koulibaly e Albiol a centro, Ghoulam sulla sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Callejon, Insigne e Higuain.

Primi minuti di equilibrio della partita con la Roma che crea due occasioni con Salah e Dzeko ma senza creare problemi a Reina. Nella seconda parte il Napoli aumenta il ritmo e la Roma va in difficoltà. Per ben due volte Insigne ha l’occasione buona ma spara in alto. Al 38′ episodio curioso: l’assistente Cariolato si accascia e esce in lacrime per un infortunio muscolare.

Nel secondo tempo il Napoli prova a fare la partita e con i tagli di Callejon Szcesny salva bloccando a terra. Al 7′ è ancora Callejon di testa su cross di Ghoulam a rendersi pericoloso ma la sua conclusione finisce alta. Al 15′ grande occasione per gli azzurri con Hamsik che solo davanti al portiere giallorosso prova a superarlo con un diagonale ma il suo tiro lambisce il palo. Al 21′ primo cambio per Sarri: esce Callejon per Mertens. Al 32′ intervento strepitoso di Manolas che toglie la palla dalla testa di Higuain. Al 35′ gol annullato a De Rossi. Il cross di Rudiger ha oltrepassato la linea di fondo. Al 39′ altra occasione d’oro per Hamsik che per ben due volte tira verso la porta ma Szcesny gli dice di no. Al 46′ Mertens si infila in area, tira arriva El Kaddouri ma il marocchino non riesce a siglare la rete. Dopo 3 minuti di recupero Rizzoli decreta la fine e un pareggio per gli azzurri che agganciano momentaneamente la Fiorentina al secondo posto. Mercoledì sfida al San Paolo con il Verona negli ottavi di Coppa.

Luigi Iervolino