CONDIVIDI

  
Tracollo della Pasta Reggia Hermes Casagiove nella tana della Virtus Volla. I giallorossi della famiglia Corsale soccombono col punteggio di 2-0 al “Paolo Borsellino” e vengono scavalcati dai padroni di casa. Prestazione inconcludente dell’intera compagine che trova sempre più problemi ad andare in goal. Il tallone d’Achille resta il reparto avanzato che non va in rete per la quarta gara consecutiva: 360 minuti senza goal che spingono la Pasta Reggia al terz’ultimo posto in classifica. Momento negativo per il club della famiglia Corsale che non riesce a rialzarsi e che sta perdendo punti importanti in chiave classifica.
PRIMO TEMPO. Rinvigorita dal trionfo di Forio, la Virtus Volla parte a spron battuto, nonostante le assenze degli elementi più rappresentativi Gracco e Chietti e la partenza con ben cinque under nella formazione titolare. Dopo appena tre minuti, Di Matteo disegna una bella parabola su punizione: Merola studia la sfera che finisce sulla rete posizionata dietro la traversa (3’). Segue la conclusione dal limite di Piscopo che Merola blocca senza patemi (7’). Dopo un inizio contratto la Pasta Reggia Hermes Casagiove si sveglia dal tepore. Minauda e Campana iniziano a macinare gioco a centrocampo, ma quello che manca è sempre la finalizzazione: l’attuale tallone d’Achille. Montagna se ne va sulla sinistra, al centro per Luciano che conclude centralmente (34’). Lo stesso numero 9 viene imbeccato anche trenta secondi dopo da Marigliano ma ancora una volta è Merola a vincere il confronto, bloccando in presa bassa (35’). E’ il momento migliore dei vollesi che vanno al tiro con Silvestro: respinge Merola. Dopo un momento di pressione, i giallorossi si riportano avanti: al 40’ l’arbitro annulla la rete a Di Fiore per fuorigioco. L’episodio scuote l’ariete giallorosso che al 41’ non becca il bersaglio grosso con un’incornata da posizione favorevole, su traversone di Izzo. La prima frazione si conclude col tentativo di Silvestro che Merola blocca senza patemi (44’).

SECONDO TEMPO. Approccio da dimenticare per la Pasta Reggia nella ripresa. Sul cross di Piscopo, la palla arriva sui piedi di Luciano che in girata trafigge Merola e porta in vantaggio la Virtus Volla. I ragazzi di Santonastaso vanno in tilt e Piscopo si mangia il raddoppio da posizione invitante (49’). Ci vuole qualche minuto affinché l’Hermes metta in pratica la reazione. Sul cross di Mirto, Aliyev prende il tempo all’avversario ma scaraventa la sfera oltre la traversa (55’). Risponde il colpo di testa di Scolastico che non inquadra lo specchio della porta (63’). Chietti abbassa il baricentro della difesa locale ed i casagiovesi vanno all’assalto dell’area avversaria. Diversi sono i cross scodellati in area di rigore, ma nessun attaccante casagiovese riesce a gonfiare la rete. Santonastaso corre ai ripari ed al 70’ inserisce Mazza, optando per un 4-2-4 ultra offensivo. Di tiri a porta per l’Hermes neanche a parlarne, così al 92’ la Virtus Volla chiude il match col raddoppio di Russo, spietato nel trafiggere Merola in contropiede. Al 95’ Merola devia infine la conclusione di Di Matteo. Finisce 2-0 per la Virtus Volla.

Tabellino: VIRTUS VOLLA-PASTA REGGIA HERMES CASAGIOVE = 2-0 (parziali: 0-0; 2-0)

VIRTUS VOLLA: D’Aquino, Ferrara, Montagna, Marigliano (89’ Fiorillo), Cavallini, Martolò, Piscopo (61’ Russo), Scolastico, Luciano (73’ Marasco), Di Matteo, Silvestro. In panchina: Pica, Prisco, De Gennaro, Di Marzo. Allenatore: Francesco Chietti

PASTA REGGIA HERMES CASAGIOVE: Merola, Buonanno, Mirto, Campana (70’ Mazza), Gargiulo (80’ Coppola), Laezza, D’Alterio (51’ Leone), Minauda, Di Fiore, Izzo, Aliyev. In panchina: Di Bernardo, Perretta, Sparaco, Carozza. Allenatore: Domenico Santonastaso

RETI: 47’ Luciano (V), 92’ Russo (V)

ARBITRO: Niccolo’ Fucci della sezione di Salerno (assistenti: Antonio Chiancone di Nocera Inferiore e Luca D’Isa di Frattamaggiore)

NOTE: Ammoniti: Marigliano (V); Laezza, Aliyev (P). Angoli: 2-4. Fuorigioco: 7-2. Recupero: 0 nel primo tempo; 5 nel secondo tempo. Partita giocata con l’obbligo delle porte chiuse

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE