CONDIVIDI

  
La Pasta Reggia Hermes Casagiove comunica l’acquisto di due calciatori. Con l’obiettivo di rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Domenico Santonastaso, la società del presidente Michele Corsale ha messo sotto contratto il centrocampista classe ’91 Crescenzo Coppola ed il difensore classe ’89 Mario Castaldo. Entrambi hanno già debuttato con la maglia giallorossa e potranno rivestire un ruolo importante durante la stagione.

Crescenzo Coppola è un centrocampista classe ’91 che ritorna a Casagiove a distanza di quattro anni dalla precedente esperienza. Era infatti il 2011-2012, quando i giallorossi, allora allenati da Vincenzo Casaccio, disputarono il loro primo storico campionato di Promozione, inseriti nel girone C. Giocatore duttile che può giocare sia sulla fascia sinistra che nella zona centrale, Coppola calca i suoi primi passi su un campo di calcio con la Nino Gravina. La Casertana lo adocchia e lo sceglie per disputare i Giovanissimi. Dopo un anno di stop, ritorna a giocare con la Maddalonese, con cui esordisce a 16 anni e mezzo in Promozione, grazie a Pasquale Suppa. In una partita un osservatore del F.C. Bolzano se ne innamora e lo porta in Trentino Alto Adige, dove contribuisce alla vittoria della Coppa Italia ed alla salvezza in Eccellenza. Un altro anno di stop per un infortunio alla clavicola, poi negli ultimi esperienze in Promozione con Maddalonese, Hermes Casagiove, Telese United, Real San Felice a Cancello ed infine lo scorso anno con la Boys Caserta Maddalonese con cui conquista l’accesso alla Promozione, grazie alla vittoria dei play-off di Prima Categoria.

Mario Castaldo è un difensore classe ’89 proveniente dal Campania Ponticelli. Cresciuto con la scuola calcio Giuseppe Bruscolotti, da adolescente ha lasciato la terra natia per cercare fortuna fuori dalla Campania. Prelevato dalla River 65 (le giovanili del Chieti), è poi passato alla Polisportiva Val di Sangro, con cui ha disputato il campionato Berretti. Con la società abruzzese ha fatto il proprio debutto nel 2009-2010 in Serie C2, con 9 presenze tra campionato e Coppa Italia. Si trasferisce in Serie D, dove gioca con Bojano, Colletorto, ancora Bojano e poi Faenza. Dopo la passata stagione col Campania Ponticelli, in estate è vicinissimo all’accordo con Gallipoli e Mondragone, poi alla fine firma con la Pasta Reggia, con cui debutta domenica a Cardito. Ecco le sue prime parole da calciatore giallorosso: “Avevo diverse situazioni da valutare ma ho scelto Hermes Casagiove perché dalla prima chiacchierata con la società e dirigenza ci siamo capiti. La società mi ha aperto la porta e mi ha fatto sentire a casa mia. Siamo una vera famiglia, formata prima di tutto da uomini e poi da calciatori. L’allenatore è molto preparato come tutto lo staff, i miei nuovi compagni sono umili e bravi”.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE