CONDIVIDI

3d051aa313ac2f69046b9229ad898c25-62673-1379884445

È ancora un grande Napoli alla ripresa del campionato dopo la sosta. Gli azzurri al San Paolo battono 2-1 la capolista Fiorentina e accorciano in classifica. In gol Insigne e Higuain.

Il Napoli si schiera con Reina in porta, Hysaj a destra, centrali Albiol e Koulibaly con Ghoulam a sinistra. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco Insigne, Callejon e Higuain.

 Nei primi minuti l’equilibrio regna in campo con le due compagini che lottano a centrocampo. Al 16′ prima conclusione degli ospiti con Kuba ma Reina respinge senza problemi. Al 24′ punizione dal limite di Insigne ma Tatarusanu blocca a terra. Le emozioni latitano e la partita corre sui binari del pareggio. Proprio nel secondo minuto di recupero Napoli vicino al vantaggio con Higuain ma il suo colpo di testa finisce fuori di poco.

Nel secondo tempo passano 40 secondi e il Napoli passa: passaggio filtrante di Hamsik per Insigne che con un tiro al giro al bacio sigla il vantaggio azzurro. Il Napoli dilaga e rischia il raddoppio con Higuain ma la deviazione termina in angolo. Al 6′ ancora Napoli vicino al raddoppio con Albiol ma il suo colpo di testa termina di poco fuori. Al 8′ reagisce la Fiorentina con Kalinic ma una grande uscita di Reina evita il pari. Al 13′ Callejon si ritrova la palla sul piede ma il suo diagonale è troppo largo. Nel miglior momento del Napoli arriva il pari della Fiorentina: al 27′ palla dentro per Kalinic che infila Reina per il pari Viola. Il tempo di battere e il Napoli ritorna in vantaggio: palla filtrante di Mertens per Higuain con il pipita che firma il 2-1 azzurro. Dopo 5 minuti di recupero Banti decreta la fine del match e la vittoria del Napoli che continua a sognare e a volare in classifica. Prossimo appuntamento Giovedì alle 21,05 in Danimarca contro il Midtyalland.

Luigi Iervolino