CONDIVIDI

CONFERENZA-SARRI-CALLEJON-FOTOCUOMO-8

Il tecnico: il Legia è forte e mi aspetto dalla squadra grande intensità. Callejon: vogliamo fare strada in Europa

 “Domani mi aspetto grande intensità, nessuno deve avere la testa al Milan ma voglio massima concentrazione perchè il Legia è un avversario forte”. Maurizio Sarri determinato e categorico invia una precisa indicazione al suo Napoli alla vigilia della seconda giornata di Europa League.

 “La partita non sarà affatto semplice, anzi so che avremo tantissime insidie da superare. Il Legia è una squadra di qualità che vorrà vincere e darà il massimo. Hanno due esterni molto forti e un ottimo attaccante. Mancherà Duda che è un centrocampista pericoloso e questo certamente è un vantaggio per noi. Però so benissimo che sarà una gara dura”.

 Ci sarà turnover? “Non dirò chi gioca domani, è una questione mia di principio perché parlo prima con i giocatori e poi diffondo la formazione. Non ho ancora deciso del tutto che squadra schierare. Ho lasciato a casa Hamsik, Insigne e Hysaj per farli rifiatare. Al loro posto vedremo chi andrà in campo”

 Cambierà il modulo? “Dipende da chi schiererò domani ed il modulo potrà venire in conseguenza. Ciò che mi interessa è che nessuno deve pensare alla gara col Milan domani. Giochiamo contro una buona squadra in un bellissimo stadio e so benissimo che avremo un avversario che ci metterà pressione nell’arco del match. Io confido in questa rosa, spero e sono certo che avremo la stessa intensità anche giocando con qualche uomo nuovo. Per me sarebbe molto gratificante che chi giocasse domani dimostrasse il proprio valore perché significherebbe cha la squadra in tutti i suoi effettivi ha percepito lo spirito giusto”.

 Il Napoli ha le potenzialità per arrivare lontano in Europa? “Questa è una manifestazione diversa dalle altre e molto lunga. Non si possono fare previsioni per il semplice fatto che tra tre mesi entreranno altre squadra dalla Champions di cui oggi non conosciamo il nome. L’Europa League va affrontata partita dopo partita cercando si superare bene il Girone di qualificazione”.

   Josè Callejon ribadisce il concetto del tecnico sull’atteggiamento mentale: “Ci teniamo a fare una buona gara perchè vogliamo dare il massimo anche in Europa. Il Legia è una squadra di qualità e dovremo essere concentrati solo sul match di domani. L’anno scorso abbiamo sfiorato la finale e vogliamo arrivare ancora lontano in campo internazionale”.

 “Dobbiamo avere la stessa concentrazione e la stessa determinazione dei big match anche con le squadre meno quotate. E’ una caratteristica che dobbiamo fare nostra per avere continuità. Bisogna giocare sempre come se fosse una finale”.

 Con Benitez hai segnato 20 gol nella prima stagione, speri di fare meglio con Sarri? “Io vorrei sempre migliorarmi. Speriamo di poter far bene anche in questa stagione. Con Sarri mi trovo benissimo, il mister subito mi ha comunicato la sua stima e la piena fiducia nelle mie potenzialità e stiamo lavorando benissimo per fare il massimo per la squadra e per essere protagonisti di un anno importante”.

Fonte: S.S.C. Napoli