CONDIVIDI

image
Napoli-Parma 0-1

Il Napoli torna in campo dopo la sosta, al San Paolo in una serata fredda e piovosa va in scena Napoli-Parma. Gli azzurri, a due settimane dalla sconfitta contro la Juventus, affrontano in casa il Parma di Donadoni, avversario insidioso e preparato che sta facendo bene in serie A.
Benitez recupera in difesa Britos, al fianco di Albiol, a centrocampo spazio a Behrami e Inler, in attacco, alle spalle di Higuain prima punta, il tecnico spagnolo manda in campo il trio composto da Callejon,Pandev e Insigne. solo panchina per Hamsik e Mertens e per il neo acquisto Revelliere.
Donadoni si affida al talento di Antonio Cassano, in campo anche l’ex azzurro Gargano. Ecco le formazioni:

NAPOLI-PARMA 0-1

Rete 36’st Cassano

Napoli: 25 Reina, 11 Maggio,33 Albiol, 5 Britos, 27 Armero, 88 Inler, 85 Behrami, 7 Callejon, 19 Pandev, 24 Insigne, 9 Higuain

A disp. ( 1 Rafael, 15 Colombo, 3 Uvini, 2 Reveillére, 28 Cannavaro, 21 Fernandez, 20 Dzemaili, 22 Radosevic, 17 Hamsik, 14 Mertens, 91 Duvan)

All. Benitez

Parma: 83 Mirante, 2 Cassani, 19 Felipe, 6 Lucarelli, 7Biabiany, 5 Gargano, 32 Marchionni, 16 Parolo, 18 Gobbi, 99 Cassano, 21 Sansone

A disp. ( 91 Bajza, 43 Coric, 3 Mesbah, 10 Valdes, 11 Amauri, 17 Palladino, 23 Mendes, 24 Munari, 26 Mauri, 28 Benalouane, 29 Paletta, 30 Acquah)

All. Donadoni

Arbitro : Mazzoleni

Assistenti di linea: Paganesi-Schienone

Assistenti d’area: Irrati-Pairetto

Quarto uomo: Lucarelli
La partita:

In avvio Parma subito insidioso con Cassano , che prova a inventare dal limite dell’area azzurra, ma Inler é bravo in fase di copertura. Al 5′ in evidenza Britos in mezzo alla difesa azzurra, con ordine sbriglia una situazione complicata su cross di Gobbi dalla sinistra.
Al 6′ prova a reagire il Napoli, ma su lancio di Pandev, Higuain viene pescato in fuori gioco.
Al 10′ il Napoli ci prova ancora con Callejon, chiuso bene dalla retroguardia dei gialloblù di Donadoni.
Al 13′ il Napoli rischia grosso, Sansone sfrutta una ripartenza veloce, ma la sua conclusione viene murata dal corpo di Armero, ottimo in chiusura.
Il colombiano si ripete al 18′ ancora su una rapida ripartenza di Sansone.
Al 20′ Napoli vicino al vantaggio con una bella giocata di Higuain, che sfrutta una dormita difensiva, si presenta davanti a mirante, ma trova la respinta del numero 83 del Parma, che respinge il tiro ravvicinato salvando la porta.
Al 24′ bella azione del Parma, cross di Cassano, sponda di Sansone e destro di Biabiany che non inquadra la porta.
Un minuto dopo é Sansone a fallire clamorosamente il gol dell’1-0 con un destro che termina di poco a lato da ottima posizione.
La reazione del Napoli al 25′ con un bel tiro a giro di Insigne, poco alto sulla traversa.
Gli azzurri cercano di salire in cattedra, e al 30′ sfiorano ancora il vantaggio con una bella iniziativa di Higuain, ma é ottima la risposta di Mirante che salva con un piede
Sul capovolgimento di fronte sono i dicali a rendersi pericolosi con una conclusione dalla distanza di Parolo, deviata in angolo da Reina.
Nel finale di tempo cala il ritmo, e gli azzurri non riescono a sbloccare il risultato. Al 45′ pipita Higuain rimedia anche un’ammonizione per proteste.
Si chiude così un primo tempo vivace sul risultato di 0-0. Higuain il più pericoloso per gli azzurri, fermato due volte da Mirante.

Secondo tempo:

Nella ripresa squadre in campo con le medesime formazioni dei primi 45 minuti.
Al 3′ azzurri subito pericolosi con una bella combinazione Inler-Callejon, ma il cross al centro viene intercettato.
Al 5′ é il Parma a sfiorare il vantaggio dopo una bella azione di Cassano che dalla destra pesca bene Felipe sul primo palo, ma il pallone termina alto di poco.
Al 7′ Inisgne su punizione prova a sorprendere Mirante, ma la conclusione a giro é troppo debole.
All’11 ci prova Higuain, ma la sua conclusione non crea pericoli alla porta di Mirante.
Il Napoli prova a distendersi in avanti e a sbloccare la partita, ma il Parma di rimessa é pericoloso.
Al 23′ sostituzione per il Napoli: esce Pandev entra Hamsik
Al 26′ cambia anche il Parma: dentro Benalouane, fuori Cassani
27′ ammonito Benalouane
Al 27′ gol annullato al Napoli: Higuain da due passi insacca con un colpo di testa, ma l’assistente di mazzoletti annulla per fuorigioco.
Sostituzione per il Parma, dentro Acquah, fuori Marchionni
32′ Napoli costretto alla seconda sostituzione: Hamsik in campo da pochi minuti rimedia una botta e zoppica. Benitez manda in campo Mertens al posto dello slovacco.
36′ Parma in vantaggio. Cassano dal limite trova un diagonale insidioso che si insacca alle spalle di Reina per l’1-0 dei gialloblù a 9′ dal termine.

Il Parma forte del vantaggio stringe i denti e prova a difendere il preziosissimo vantaggio. Donadoni manda in campo Paletta al posto di Biabiany.

Nei minuti finali Benitez manda in campo anche Duvan Zapata per l’assalto finale alla ricerca del pareggio, ma il Parma non molla ed esce vittorioso dal San Paolo.

Per il Napoli secondo ok di fila in campionato. Ma ora non bisogna fare drammi e concentrarsi sul Borussia che attende il Napoli Martedì sera in Champions.