CONDIVIDI

La Carpisa Yamamay Acquachiara

L’appuntamento è a Bari. Dal 30 luglio al 2 agosto otto squadre scenderanno in acqua allo Stadio del Nuoto per contendersi lo scudetto Under 15. Tra queste otto squadre ci saranno anche tre formazioni napoletane: la Carpisa Yamamay Acquachiara di Andrea Scotti Galletta, la Canottieri Napoli di Maurizio Migliaccio e il Posillipo di Francesco Falco.

L’Acquachiara ha conquistato la qualificazione vincendo a punteggio pieno il girone di semifinale di Catania. Prepotente l’esordio (10-4 al Pescara), poi tre vittorie con il minimo scarto (9-8 contro la Blu Team Catania, 8-7 al Nuoto Club Monza, 6-5 con l’Alma Nuoto) e per concludere un’altra vittoria senza discussioni contro i pugliesi del Modugno.

En plein per il Posillipo nel girone di Napoli, dove i rossoverdi hanno superato nell’ordine Roma Waterpolo (14-7), Quinto (3-9), Libertas Perugia (14-7), Muri Antichi Catania (13-7) e Modena (10-7).

Una sola sconfitta, invece, per la Canottieri Napoli nel girone di Roma contro i padroni di casa della Zero9 (10-6). Quattro le vittorie, eccole: 9-4 contro la Pallanuoto Trieste, 5-4 al Brescia, 6-2 al Catania e 9-8 al Bogliasco.

COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA