CONDIVIDI

Stefano Luongo

Torna la Coppa Italia maschile con l’appuntamento conclusivo, la Final Four, in programma a Sori il 27 e 28 febbraio. Si contenderanno il trofeo Pro Recco, che è la e la detentrice della Coppa Italia e la società organizzatrice dell’evento, Carpisa Yamamay Acquachiara, Brescia e Sport Management.

Domani le semifinali. L’Acquachiara ha il compito più difficile, un compito proibitivo: affronterà la Pro Recco. Pronostico tutto dalla parte di campioni d’Italia, e non certo perchè giocano in casa. Da quando la Carpisa Yamamay è in A1 ha vinto una sola volta contro i biancocelesti, 9-6 a Napoli nella stagione 2011-2012. Nell’unico precedente di campionato disputato quest’anno la squadra di Milanovic si è imposta alla Scandone con il punteggio di 14-6. Tra i motivi di particolare interesse la sfida a distanza tra Antonio Petkovic e Andrija Prlainovic, rispettivamente primo e terzo nella classifica cannnonieri a quota 48 e 42.

“La Final Four di Coppa Italia non ci serve solamente per preparare l’importantissima partita di mercoledì prossimo a Spalato in Euro Cup. “Noi – precisa Paolo De Crescenzo – ci teniamo a ben figurare e cercheremo di rendere la vita dura alla Pro Recco anche per riscattare la pesante sconfitta subita in campionato”.

Contro la Pro Recco giocherà quasi la stessa squadra che sabato scorso ha vinto a Savona disputando un’ottima gara. L’unica eccezione riguarda il secondo portiere: non ci sarà Andrea Lamoglia, influenzato, al suo posto il giovane Raffaele Iasevoli.

Brescia-Bpm Sport Management è l’altra semifinale. Gara, sulla carta, nettamente più equilibrata rispetto alla semifinale. Parla chiaro, del resto, l’unico precedente di campionato tra le due formazioni: nell’ultima giornata del girone d’andata il Brescia ha vinto 7-6 in casa della neopromossa Sport Management al termine di una partita combattutissima. Michael Bodegas e Michele Luongo i migliori marcatori di campionato delle due squadre: 28 gol per il francese, 31 per il giocatore ligure.

Per la Final Four il Gruppo Ufficiali Gara della Federazione ha designato i seguenti direttori di gara: Massimiliano Caputi, Leonardo Ceccarelli, Marco Ercoli, Giovanni Lo Dico e Stefano Riccitelli. Il Giudice Arbitro sarà Enrico Zerbini.

Venerdì entrambe le semifinali saranno trasmesse in diretta su Raisport 2: Pro Recco-Acquachiara alle 18, Brescia-Sport Management alle 19,30. Sabato diretta della finale per il primo posto alle ore 19, sempre su Raisport 2.

 

 

Mario Corcione

Ufficio Stampa Carpisa Yamamay Acquachiara