CONDIVIDI

Rari Nantes Salerno

Grieco: “Vincere per continuare a guardare in alto”

Torna in vasca la Rari Nantes Salerno per la prima giornata di ritorno del campionato maschile di A2 pallanuoto. Alla Piscina “Sterlino” (si gioca sabato 21 febbraio alle 15.30, arbitri Brasiliano e D’Antoni), i giallorossi di Mario Grieco affronteranno la President Bologna con l’obiettivo di tornare alla vittoria e riagganciare il treno playoff momentaneamente distante tre punti. Non inganni il ruolino di marcia interno poco esaltante del sette di Salonia che fin qui in casa ha vinto in una sola circostanza, uscendo dall’acqua per ben quattro volte a bocca asciutta (l’ultima otto giorni fa contro la Tgroup Arechi). Già nello scoppiettante match d’andata terminato in pareggio, i felsinei dimostrarono d’essere compagine ben attrezzata e con alcune individualità di rilievo; servirà pertanto la miglior Rari Nantes per conquistare punti preziosi nella rincorsa all’obiettivo playoff. Mario Grieco recupera Marcello Vuolo, assente sabato scorso, ma è costretto ancora a fare a meno di Antonello Lupo. “Non siamo nel nostro miglior momento, ma abbiamo l’obbligo di provare a vincere – commenta il tecnico salernitano – Non sarà facile, già all’andata Bologna dimostrò di poterci mettere in difficoltà se non scendiamo in vasca concentrati ed aggressivi. In settimana abbiamo lavorato molto sotto il profilo mentale per evitare il ripetersi di cali psicologici come quello di sabato scorso con Roma Nuoto. Vincere ci consentirebbe di continuare a puntare in alto, altrimenti saremmo costretti ad iniziare a guardarci le spalle”.

 

 

Salerno, 20 febbraio 2015

L’area comunicazione

e-mail: press.rarinantessalerno@gmail.com