CONDIVIDI

ROMA WATERPOLO-ACQUACHIARA 4-18 (0-3; 1-3; 2-5; 1-7)

La Carpisa Yamamay Acquachiara

Reti della Roma Waterpolo: Antonacci 3, Lollobattista 1

Reti della Carpisa Yamamay Acquachiara: Centanni 4, Acampora 3, Monaco 3, Foresta 2, Tortora 2, De Magistris 1, Iavarone 1, Maglitto 1, Migliaccio 1.

Arbitro: De Simone.

ROMA – La sconfitta casalinga del Racing Roma contro il Pescara porta in vetta al campionato la Carpisa Yamamay Acquachiara, che però ha giocato una partita in meno rispetto alle capitoline. “Siamo in testa, è una cosa che ci fa piacere, ma non cambierà la nostra filosofia: continueremo a giocare alla giornata, partita dopo partita”, è il pensiero di Barbara Damiani che oggi ha seguito in tribuna la gara. Era squalificata, la cessione del testimone è avvenuta in famiglia: in panchina Andrea Scotti Galletta.

Vittoria annunciata, poco o nulla da aggiungere sulla gara contro il fanalino di coda del girone. Gran parte delle biancazzurre hanno timbrato il cartellino, soltanto Esposito e Santoro non sono andate a bersaglio. Tra i pali si sono avvicendate D’Antonio e Iaccarino.

Carpisa Yamamay Acquachiara