CONDIVIDI

RACING ROMA-ACQUACHIARA 8-8 (3-2; 1-2; 1-3; 3-1)

Reti del Racing Roma: Muccio 4, Angiulli 1, Caterini 1, Contu 1, Mandelli 1

Reti della Carpisa Yamamay Acquachiara: Foresta 3, Acampora 1, Centanni 1, Esposito 1, Migliaccio 1, Monaco 1.

Arbitro: De Simone.

acquachiara

ROMA – Pareggio dolce-amaro per la Carpisa Yamamay Acquachiara a Roma. Dolce se si considera il valore della formazione capitolina, amaro per come è maturato. Non mancano i rimpianti in casa biancazzurra, se ne rende portavoce Barbara Damiani: “Sicuramente sono due punti persi”.

Sì, perché dopo aver chiuso la terza frazione in vantaggio di due lunghezze (5-7), l’Acquachiara è andata anche sul +3 grazie ad un tiro vincente da fuori di Migliaccio. Un vantaggio robusto e meritato, che però la Carpisa Yamamay non è riuscita a mantenere “vuoi perché l’arbitraggio nell’ultima frazione non è stato equo – precisa Damiani – vuoi perché in fase di conclusione non siamo stati efficaci come in precedenza”.

Fatto sta che il Racing Roma, grazie anche a due tiri di rigore (un terzo è stato parato da D’Antonio) è riuscito a raggiungere un pari che sicuramente va stretto alla formazione biancazzurra, nella quale si è messa particolarmente in luce in fase di realizzazione Chiara Foresta con tre gol.

Carpisa Yamamay Acquachiara