CONDIVIDI

Il tecnico azzurro: volevo il terzo gol, ma sono soddisfatto. Lunedì ci giochiamo il match più importante del 2014

CONFERENZA-BENITEZ-FOTOCUOMO-5

“Successo importante, ora pensiamo a Doha, ci giocheremo il match più importante del 2014”. Rafa Benitez chiude con una vittoria l’anno solare al San Paolo e adesso vuole colorare d’azzurro il Natale con la Supercoppa in Qatar. Il tecnico è sereno quanto determinato.

 

“Mi sono agitato questa sera più volte perchè volevo che segnassimo il terzo gol per chiudere la partita. Potevamo farlo anche in altri incontri passati e potevamo farlo anche stasera. Però sono soddisfatto per la determinazione e l’atteggiamento in campo della squadra che ha avuto sempre in mano la vittoria”.

 

Ancora un gol di Duvan, sta diventando un’arma importante: “Sì, Duvan sta facendo bene, abbiamo fiducia in lui, lo sto impiegando con maggiore continuità e sapevo che avrebbe dato segnali importanti. Lui ed Higuain sono i nostri due attaccanri. Conosciamo l’importanza di Gonzalo per noi e Duvan sta crescendo. Insieme in campo dall’inizio? Potrebbe essere, è un alternativa possibile, l’importante è avere calciatori di qualità”.

 

Quanto ci tenete alla Supercoppa? “Io dico sempre che la partita più importante è la prossima che arriva.Prepareremo la partita con concentrazione, dando il cento per cento. I ragazzi sono carichi e sappiamo di poter giocare ad alto livello. Ecco, posso dire che il match di Doha per noi è quello più importante del 2014. Se vinciamo sarà un grande slancio verso l’anno nuovo. “.

 

Fonte SSC NAPOLI