CONDIVIDI

image

Al San Paolo ultima gara del 2014 in campionato per il Napoli. Gli azzurri affrontano il Parma di Donadoni reduce dal pareggio interno contro il Cagliari.

Il Napoli, dopo la sconfitta esterna di San Siro contro il Milan cerca il riscatto al San Paolo contro i gialloblù.
Benitez , a pochi giorni dalla sfida di Doha contro la Juventus, che assegnerà la Super Coppa Italiana, tiene in panchina Koulibaly, a rischio ammonizione, Higuain e Jorginho.
In difesa la coppia Henrique Britos. A centrocampo si rivede GarganoIn attacco spazio a Duvan dal primo minuto. Alle sue spalle Callejon, Hamsik e Mertens. Il Parma si affida all’estero di Antonio Cassano, che lo scorso anno al San Paolo ha risolto la gara negli ultimi minuti.
Gara quasi noiosa in avvio, con le due squadre che giocano a centrocampo, senza farsi male. il Napoli tenta qualche iniziativa, ma al 19′ a sbloccare la gara é il  Colombiano Duvan Zapata con un classico gol, alla sua maniera: Cross in area, spalle alla porta controlla il pallone, si gira di potenza tra due avversari, e con una girata rasoterra batte Amirante firmando L’ 1-0. Napoli in vantaggio.
Il Parma  dopo il vantaggio degli azzurri fatica a trovare una reazione concreta, e dieci minuti dopo, arriva il gol del raddoppio. É il 29′, Callejon aggancia un cross dalla sinistra e prova a scavalcare Gobbi, il difensore del Parma lo ostacola in maniera fallosa e l’arbitro Di Bello decreta il penalty. Dagli undici metri si presenta Mertens che  é bravo a insaccare il 2-0 nonostante l’intervento di Mirante che intercetta la conclusione.
Nella ripresa  il Napoli parte subito bene e ha l’occasione di trovare subito il raddoppio con Duvan, che però si allunga troppo il pallone favorendo l’intervento di Mirante.
 A metà ripresa Benitez manda in campo De Guzman e Higuain
Gli Emiliani provano a rientrare in gara e al 72′ colpiscono un palo con una conclusione insidiosa di Lodi, poi deviata in angolo con la complicità di Rafael.
Nel finale il gol annullato a Higuain per fuorigioco a Higuain é l’ultimo acuto di una partita in cui il Napoli ritrova la vittoria e i tre punti e chiude il campionato 2014 al San Paolo con un sorriso firmato Zapata-Mertens.
E adesso… Missione Doha!!!
Roberto Sica