CONDIVIDI

insigne -LORE

 

Il Napoli continua a vincere e batte il Torino 2-1 con i gol di Insigne e Callejon dopo lo svantaggio iniziale firmato Quagliarella. Benitez schiera i migliori ma con un atteggiamento di attesa.

Il Napoli aspetta il Torino che palleggia a centrocampo ma lascia spazio alle incursioni degli azzurri. Prima occasione proprio in contropiede per il Napoli con Higuain che calcia ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa. Al 10′ brivido per la difesa azzurra: Glik, di testa, anticipa Albiol e la palla sfiora il palo. Al 13′ il Toro passa: palla geniale per Quagliarella che con un diagonale favoloso batte un Rafael alquanto insicuro. Al 21′ occasione clamorosa per il Napoli: ripartenza veloce con Insigne da solo davanti alla porta colpisce il palo, Higuain a porta sguarnita colpisce due volte i difensori sulla linea “mangiandosi” un gol clamoroso. Al 31’Insigne ci riprova sempre da solo davanti alla porta ma Gillet respinge ancora. Al 38′ Gillet è fenomenale sul tiro di Inler dai 25 metri indirizzato nell’angolo alto.

Nel secondo tempo subito occasione per il Napoli con Michu che di testa colpisce la traversa. Al 10′ ecco il riscatto del Napoli: Zuniga mette al centro per Insigne che di testa infila Gillet. Il Napoli spinge e dilaga: cross di Insigne, tiro sporco di Callejon che sfiora il palo. Al 26′ palla magica di Insigne, che si riscatta, per Callejon che sbaglia a calciare ma la palla si infila nell’angolo per il vantaggio del Napoli. Vantaggio meritato. Dopo il gol il Napoli si abbassa e prova a ripartire in contropiede ma il Torino è sulle gambe e non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Rafael.
Vittoria importantissima per il Napoli che da continuità di risultati e infila la seconda vittoria consecutiva in campionato, la terza in una settimana e aspetta con positività il ritorno del campionato dopo la sosta delle nazionali.
Luigi Iervolino