CONDIVIDI

Il tecnico azzurro: ho visto la giusta mentalità. Hamsik importante per noi ma tutta la squadra mi è piaciuta

benitez_napoli_champions

“Sono soddisfatto, la squadra mi è piaciuta per l’atteggiamento avuto in campo ed il gioco espresso”. Rafa Benitez sorride ancora per il secondo successo consecutivo del Napoli. Azzurri che dominano a Bratislava e che sono in testa al girone a punteggio pieno. Ma il tecnico non sente ancora vicina la qualificazione.

“Ci vuole tempo per pensare a questo, ci sono altre quattro partite e la qualificazione non è affatto semplice. Pensiamo gara dopo gara e stasera ho visto la giusta mentalità sin dall’inizio”.

“Ho detto che non era semplice venire a giocare qua ed infatti ho apprezzato alcune loro individualità che hanno dato pensieri alla nostra difesa come Saoumah, Lasik e Milinkovic che hanno ottima qualità. Noi siamo stati bravi a comandare la partita e segnare nel primo tempo”.

Gol importante per Hamsik? “Marek è un giocatore importante, stasera ha segnato, ha dato un assisr ed ha giocato benissimo. L’ho fatto uscire per dargli un riconoscimento nel suo stadio. Sono soddisfatto di lui e di tutti quelli che hanno giocato”.

“La squadra era tranquilla e si vede che ha acquisito fiducia. Dobbiamo proseguire così, la strada è giusta e dobbiamo dare continuità ai risultati. Percentuale di condizione? Non voglio farlo questo gioco, dico solo che dobbiamo vincere la prossima partita. In questo momento bisogna andare avanti per gradi. La squadra deve proseguire con questa concentrazione e con questo atteggiamento e poi vedremo dove saremo”

 

Fonte S.S.C.NAPOLI