CONDIVIDI

sparta praga

Dopo il brutto passo falso di Bilbao,il Napoli dice addio alla Champions League e si proietta ai prossimi impegni di Europa League. Il sorteggio di Montecarlo ha visto inserire gli azzurri nel gruppo I dove affronteranno Sparta Praga, Young Boys e Slovan Bratislava. Conosciamo meglio il primo avversario dell’urna: lo Sparta Praga.

LA STORIA – Lo Sparta Praga è una delle squadre più antiche della Repubblica Ceca,nonché il più titolato. Nel suo palmares figurano 36 titoli nazionali, 15 Coppe Nazionali ed ha una discreta tradizione sia in Europa League che Champions League. Dopo tre anni senza vittorie,lo scorso anno lo Sparta Praga ha ritrovato il titolo nazionale. La vittoria del campionato ha dato ai cechi l’accesso al secondo turno dei preliminari di Champions. Dopo aver superato agevolmente i primi due turni preliminari, nel terzo turno,invece,sono stati battuti dagli svedesi del Malmo. E’ giunta così ai playoff di Europa League, sconfiggendo gli olandesi del Zwolle per 3-1 in casa dopo il pareggio 1-1 in Olanda.

LA SQUADRA – La formazione ceca è allenata da Vitezslav Lavicka, ex centrocampista della nazionale e vincitore di quattro titoli nazionali da calciatore dello Sparta Praga negli anni ’80. Il modulo maggiormente adottato è il 4-2-3-1. A difendere la porta c’è David Bicik. In difesa c’è l’esperto Rodoslav Kovac e il giovane Brabec,mentre sulle fasce Kaderabek e Costa Nhamoinesu. Il centrocampo è formato da Vacha,Matejovsky e l’ex Chievo Vacek. In attacco giocano Prikryl,Breznanik e il bomber Lafata.

Josef Husbauer

LA STELLA – Il giocatore sicuramente più interessante dei cechi è  Josef Husbauer, obiettivo di mercato del Cagliari di Zeman. Classe 1990 è un centrocampista ma con spiccate doti offensive. Agisce di solito dietro le punte ma in caso di necessità si sa muovere anche davanti alla difesa. Dotato di un’ottima tecnica di base,riesce a dare geometrie e il suo punto di forza,oltre ad un ottimo tiro dalla distanza,è proprio l’ultimo passaggio,quello vincente.

stadio_letna

LO STADIO – L’impianto dove gioca lo Sparta Praga è lo Stadion Letná, noto per motivi di sponsorizzazione come Generali Arena. Ospita i match casalinghi della squadra di Lavicka e spesso anche le partite della Nazionale ceca. E’ un piccolo gioiello inaugurato nel 1917 e può contenere 20.854 persone ed è dotato di riscaldamento del terreno.

Francesco Carbone