CONDIVIDI

barca-napoli

 

Un amichevole di Agosto non fa testo ma può dare indicazioni importanti. Il Napoli batte 1-0 il Barcellona e torna con molte certezze dalla trasferta svizzera. Koulibaly miglior in campo per distacco.
Partenza al piccolo trotto come ogni amichevole estiva. Subita grande occasione per il Napoli: Hamsik batte veloce una punizione e serve Insigne che da solo davanti a Claudio Bravo cicca il pallone. Ancora da calcio piazzato gli azzurri si rendono pericolosi ma il portiere cileno devia in angolo un colpo di testa di Hamsik. Dopo un periodo di stasi del match al 31′ è un grande intervento di Rafael Cabral in uscita ad evitare il vantaggio blaugrana. Il primo tempo si spegne tra il possesso palla degli spagnoli e qualche fiammata in contropiede del Napoli.
Nel secondo tempo il Napoli e il Barcellona cambiano qualcosa. Benitez inserisce Michu al posto di Duvan in avanti, Ghoulam al posto di Britos e Mesto al posto di. Maggio. Pedro sfiora subito il gol al quinto minuto ma il suo tiro finisce fuori di poco. Poco dopo è ancora Pedro a sfiorare il vantaggio con un azione fotocopia ma Rafael controlla. Il Barcellona insiste ma la difesa azzurra tiene con la coppia Albiol-Koulibaly sugli scudi. Quando la partita sembra indirizzata verso lo 0-0 Dzemaili da oltre 30 metri prova il tiro, Bravo buca l’intervento e il Napoli passa in vantaggio. Dopo lo svantaggio, il barca spinge ma è ancora Rafael a compiere un miracolo e a deviare in angolo. Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine e decreta la vittoria del Napoli sul Barcellona. Prossimo appuntamento Lunedì 11 Agosto al San Paolo contro il Psg.
Luigi Iervolino