CONDIVIDI

Pomigliano

Un grande gol di Mimmo Suriano ad inizio ripresa regala l’aritmetica permanenza in quarta serie al Pomigliano, che batte di misura i siciliani del Due Torri. In virtù di questo risultato i granata di mister Seno possono così concentrarsi sulle fasi finali playoff del prosimo 2 giugno, traguardo tagliato attraverso la vittoria in Coppa Italia serie D. La gara contro il Due Torri di Piraino, però, è stata una gara ostica per i pomiglianesi, che hanno fallito anche un calcio di rigore con lo specialista Panico, che si è visto respingere un fendente a mezza altezza dal numero 1 siciliano Di Dio. Granata determinati a metà campo nel primo tempo, ma poco lucidi negli ultimi 20 metri, anche per merito della formazione siciliana, con il lutto al braccio e al cuore dopo la scomparsa di un compagno di squadra in un tragico incidente di sette giorni fa. Mister Biagio Seno manda nella mischia la sua squadra con il consueto 4-3-2-1. Squalificato Candrina come terzino destro gioca F.Esposito, mentre nel terzetto avanzato ci sono Suriano e Panico pronti ad ispirare Romano. La gara è maschia sin dalle prime battute. Ad inizio ripresa i granata cambiano marcia. Panico al 4’ scappa via sulla destra e serve in area un cross al bacio per la testa di Suriano, abile a mandare la palla in rete con una zuccata a precisione chirurgica. Gennaro Esposito, lanciato nella mischia, catalizza su di sé le attenzioni dei difensori ospiti. Ma la mira sotto porta è sbiadita. All’83’ Panico Panico si fa ipnotizzare da Di Dio dagli 11 metri. Dopo 5 lunghissimi minuti di recupero la gara va in archivio: il Pomigliano corre sotto la curva a raccogliere l’applauso dei suoi sostenitori.
POMIGLIANO: Di Costanzo, Esposito F., Festa, Oretti, Rea, Varriale, Fregola (3′st Esposito G.), De Rosa, Romano, Panico, Suriano (22′st Pontillo). A disposizione: Caliendo, Schioppa, Di Finizio, Caiazzo, Cantone, Iattarelli, , Iodice. Allenatore Seno

DUE TORRI: Di Dio, Saggio, Tricamo, Treppiedi (1′st Tchetchoua), Zappalà (25′Raveduto), Librizzi, Bica Badan, Calafiore, Franzese, Gaglio, Scolaro (42′Butera). A disposizione: Fama, Fantino, Lo Nigro, Duro, Traviglia, Scaffidi. Allenatore Alacqua

ARBITRO: Signor Nicola De Tullio di Bari

MARCATORI: 4′st Suriano

AMMONITI: Festa, De Rosa, Suriano (P), Bica Badan, Treppiedi, Calafiore(D)
Note: 83’ Panico (P) si fa respingere un calcio di rigore

Salvatore Alligrande