CONDIVIDI
 Mariano Keller

Vincere giovedì a Grottaglie, dopo cinque sconfitte consecutive, ha dato nuova linfa alla Keller in questo ancora incerto finale di campionato: a due giornate dal termine, i napoletani si sono riportati fuori dalla zona playout, staccando di due punti il RealVico, ora quintultimo in solitaria.

Naturalmente soddisfatto l’allenatore Muro per la prova offerta dai suoi e per i tre punti conquistati: “Abbiamo preparato la gara sapendo quanto fosse importante sia per noi che per il Grottaglie, entrambe ci giocavamo una buona fetta di stagione. Nelle ultime gare abbiamo perso tanti punti per colpa di nostri erroriindividuali: pur passando in vantaggio, abbiamo poi permesso agli avversari di rientrare in partita e addirittura vincere. Stavolta, invece, siamo stati bravi ed attenti a sfruttare le disattenzioni del Grottaglie. E pur rimanendo in dieci nel finale, abbiamo portato a casa la vittoria. Siamo usciti dalla zona playout ma non possiamo dirci ancora salvi. Proveremo a chiudere il discorso domenica prossima contro il Gladiator”.

Dello stesso parere anche l’attaccante Santaniello, tornato al gol dopo il lungo infortunio: “Finalmente dopo tanti risultati negativi siamo riusciti a riprenderci. Abbiamo vissuto un periodo particolare: nelle ultime gare abbiamo giocato bene ma non siamo riusciti a raccogliere nessun punto; col Grottaglie siamo stati più cinici ed è arrivata la vittoria. Una vittoria che vale doppio, vista la classifica dei pugliesi. In avvio di gara ci hanno subito attaccato, ma anche noi volevamo vincere. Siamo rimasti concentrati anche dopo aver preso il gol e l’espulsione contro, non abbiamo perso la testa. Sapevo che avremmo portato la vittoria a casa. Dopo Pasqua ci aspetta un’altra partita dura, stavolta contro il Gladiator, anch’esso in lotta per la salvezza. Sappiamo che non ci daranno vita facile, ma noi vogliamo toglierci definitivamente dalle zone calde della classifica”.

E così, in vista della prossima importante sfida e per provare chi ha giocato di meno, la Keller è tornata stamattina in campo per affrontare in amichevole la Virtus Volla, formazione del gir. A di Eccellenza campana.

Ospiti sul Comunale ‘Borsellino’della società vincitrice la Coppa Italia regionale, i biancoblu di mister Muro si sono imposti col risultato di 4-2: il primo tempo, che ha visto scendere in campo laKeller con una squadra per 7/11 under, si è chiuso col punteggio di 1-1 grazie ad Amico che nel finale ha pareggiato il gol iniziale dei padroni di casa; nella ripresa il Volla si è riportato in vantaggio con una punizione di Prisco C. (che sul 2-2 si farà parare un rigore da Viola), ma le reti di Micallo, ancora Amico e Santaniello hanno ribaltato il risultato in favore dei leoni biancoblu.

Al termine della gara, scambio di auguri ed il rompete le righe per le festività pasquali. La Keller si ritroverà martedì pomeriggio al ‘Paudice’ di San Giorgio a Cremano per riprendere gli allenamenti.

 

Ufficio Stampa A.S.D. MARIANO KELLER

Antonella Scippa