CONDIVIDI

Savoia-Licata

È grande festa a Torre Annunziata. Il Savoia torna nel calcio professionistico vincendo il campionato di serie D con due giornate d’anticipo in un clima delle grandi occasioni. Oltre alla festa, da sottolineare la grande accoglienza per i ragazzi del Licata presentatosi al “Giroud” con 10 ragazzi della primavera. Tanti applausi e cori anche per queste giovani promesse del calcio siciliano. Il risultato,7-2 per la cronaca, serve solo a modificare le statistiche della due squadre.La partita è una lunga festa verso la lega pro. Dopo una coreografia da Champions comincia una partita che ha poco di partita. Al 3′ minuto subito in rete Scarpa con un bel diagonale. Dopo tanto possesso palla al 15′ gran tiro di Panariello che finisce di poco al lato. Al 22′ va in rete Meloni dopo una bella imbucata nella difesa del Licata. Al 33′ va in rete anche Carotenuto dopo una lunga azione di Tiscione. Dopo 34 minuti arriva la prima conclusione del promettente Sciortino che finisce di poco sopra la traversa raccogliendo l’applauso di tutto il Giroud. Al 41′ è ancora Sciortino a impegnare Rinaldi dalla distanza.
Nella ripresa è sempre e sola Savoia. Al 8′ della ripresa gol dell’ex per Tiscione che vince un rimpallo e trafigge Bottaro Angelo. Al 16′ arriva la doppietta per il bomber biacoscudato Ciccio Scarpa che con un facile tap-in porta il risultato sul 5-0. Due minuti dopo il Giroud esplode ma non per il Savoia ma per un gol bellissimo di Sciortino che parte sul filo del fuorigioco, dribla Rinaldi e insacca per il gol del 5-1. Tanti applausi e boato per il giovane centrocampista del Licata. Al 28′ arriva la tripletta del capitano del Savoia Scarpa che firma il suo 23 gol stagionale.

Al 82′ Longi firma il settimo gol per i padroni di casa raccogliendo un comodo assist del capitano Scarpa. Due minuti dopo ancora un momento di gloria per il. Licata con il gol di Zarbo.

Al fischio finale è tripudio al Giroud. Il Savoia vince il campionato di serie D e vola in Lega Pro.
Luigi Iervolino