CONDIVIDI

ss_sant_antonio_abate

I soci dell’S.S. Sant’Antonio Abate, al termine di questa stagione e in seguito alla salvezza matematicamente conseguita dopo la vittoria contro la Sarnese, ringraziano quei pochi che hanno contribuito alla causa giallorossa.

Da parte di Carlo Varone, un ringraziamento particolare va all’avv. Andrea Benvenuto che dallo scorso dicembre ha preso in gestione la squadra.

Lo stesso Carlo Varone ha, poi, dichiarato: –Questo era il nostro obiettivo: salvarci. E riuscirci, con tutto quello che abbiamo attraversato, è stata una gioia immensa.

Da adesso in poi, però, si comincia a pensare al futuro, che non si mostra per niente roseo. Continuare a fare calcio in queste condizioni non è semplice: allenarci in una struttura che non è più comunale, ma che è stata data in gestione ad un’associazione privata non ci favorisce per niente. Dobbiamo attenerci ad orari che ci vanno sin troppo stretti, continuare così è quasi impensabile. Siamo disposti ad avere un confronto diretto con chiunque volesse parlarci per cercare chiarezza. –

I soci, infine, sottolineano che la corrente stagione calcistica è stata chiusa sanando tutte le spese effettuate dall’attuale società.

 

S.S. Sant’Antonio Abate