CONDIVIDI

In attesa del debutto stagionale in Coppa Italia contro il Nola, l’Avellino ha conosciuto il calendario del suo girone. Si parte il 16 settembre in trasferta a Ladispoli. Prima gara in casa, forse al Partenio- Lombardi, contro l’Albalonga un’altra laziale. Chiude il trittico con le romane la sfida con l’Anzio. La prima trasferta in Sardegna sarà al 16mo turno contro il Budoni, nella splendida cornice della Gallura. All’ultima giornata il big match contro il Latina, avversaria diretta per la promozione.

Il Ds Carlo Musa ha commentato così il sorteggio: “Un percorso impegnativo, non solo per il valore delle squadre coinvolte, ma anche in virtù degli otto turni infrasettimanali previsti dal calendario. Sarà importantissima la gestione dei carichi di lavoro settimanali, servirà la massima attenzione nella gestione del gruppo e nel continuo monitoraggio della forma fisica dei nostri calciatori. L’essere partiti in ritardo da questo punto di vista non ci agevola. Iniziamo contro il Ladispoli, una neopromossa, che all’entusiasmo derivante dal riaffrontare la D dopo anni aggiungerà l’orgoglio di ospitare l’Avellino alla prima di campionato, vorranno sicuramente fare bene.