CONDIVIDI

Logo Sarnese

Non possiamo che essere soddisfatti di questo settore giovanile, che ogni fine settimana macina risultati positivi. Sui 19 goal segnati complessivamente dalla Polisportiva Sarnese nell’ultimo week-end sportivo, ben 16 sono delle squadre dei campionati giovanili.

La Juniores Nazionale vince sul difficile campo del Marcianise 5 a 0, mentre gli Allievi battono per 8 a 1 il Quarto Calcio. Per i ragazzi di mister Cirillo si mettono in mostra il neo-acquisto Simonetti, Romano, Perillo, Salvato e Riccio mentre per gli allievi di mister Gazzaneo in risalto Talia che marca un poker, Maione una doppietta, mentre un gol a teste per De Marino e Peluso. Ancora una vittoria per una squadra che sta dominando il campionato e non ha mai perso.

A completare il quadro c’è la vittoria degli Allievi di Fascia B del mister Rocco Acanfora, che chiudono la sfida con il Meta sul 3 a 0. Sul tabellino dei marcatori vanno Fido per due volte e Serafino. Anche loro mantengono un ottimo ruolino di marcia con undici vittorie in campionato, solo un pareggio e un primo posto guadagnato con carattere nell’ultimo scontro diretto con il Sorrento.

Nella conferenza stampa di chiusura del week-end sportivo hanno partecipato il mister della prima squadra Pasquale Vitter ed eccezionalmente il presidente Francesco Origo. Si è parlato dell’andamento del settore giovanile e entrambi hanno esposto le loro opinioni.

Il mister Vitter: “Se si vuole fare calcio l’obiettivo della società è sviluppare il settore giovanile. Riuscire ad inserire un giovane cresciuto dal vivaio in prima squadra è sempre un valore aggiunto. Ad esempio Imparato è entrato subito partita nell’ultimo match contro il Gallipoli. I ragazzi dovrebbero ringraziare i propri allenatori che sono veri uomini di calcio e degli insegnanti rispettabili. Sarebbe bello, però, che l’anno prossimo alcuni di loro già potrebbero essere pronti per esser convocati in prima squadra”.

 

A cura di Luca De Filippo

Responsabile comunicazioni settore giovanile