CONDIVIDI

arzanese

ARZANESE: Prisco; Savarise, Criscito, Rinaldi, Baratto, Scognamiglio, Barone(dal 50′ Roghi), Cavaliere, Fragiello(dal 86′ Abbagnato), Vitale, Giacinti(dal 79′ Figliolia).

A disposizione: Della Gatta, Montagna, Tarascio, Cretella, Navas, Esposito.

Allenatore: Vincenzo Potenza

 

SCAFATESE: Gallo; Caiazzo, Imbriaco, Cuomo, Gaudieri, Cirillo, Comegna, Avino(dal 75′ Scognamiglio), Farriciello(dal 88′ Marano), Manzo, Marcucci.

A disposizione: Mangini, Romano, Amendola, Procentese, Terlino, Tavassi, Lombardi.

Allenatore: Salvatore Amura

 

Arbitro: Eduart Pashuku

1 Assistente: Alessio Rega

2 Assistente: Michele Falco

 

Ammoniti: Gallo, Caiazzo(Scafatese); Cavaliere, Figliolia(Arzanese)

Note: Presenti circa 200 spettatori

Recupero 1 tempo 3′, 2 tempo 4′; Angoli 4-2

 

Umberto Serrao (presidente Arzanese)

“E’ un film gia visto, giochiamo bene comandiamo col fraseggio ma non la buttiamo dentro. Un film visto nel girone d’andata. Abbiamo avuto due occasioni con Fragiello che se avesse segnato avrebbe cambiato le sorti della partita. La Scafatese senza grosse pretese è venuta per punticino e ci è riuscita. Nel secondo tempo abbiamo palleggiato troppo e contro chi si chiude serve anche verticalizzare, cercare la profondità, concludere da fuori. Siamo lezioni ma ci crediamo.

Bisogna pensare partita dopo partita, col Monopoli sarà battaglia. Servirà un colpo di teatro per riuscire a vincere, anche immeritatamente purché si vinca.

Mercato aperto, servirebbe un panzer come alternativa allo stesso Fragiello, uomo di peso che faccia reparto, un bomber puro”.

 

Enzo Potenza (allenatore Arzanese)

“Siamo mancati negli ultimi 16 metri e nel calcio contano i punti ed oggi sono mancati. La Scafatese ha messo tutti dietro la palla, hanno fatto la loro partita ed è giusto rispettare le organizzazioni di chi ha 3 punti di vantaggio e sono stati bravi ad arginare le nostre azioni.

Nei primi 10 mn potevamo essere gia in vantaggio ed il calcio è questo ma andiamo avanti.

Mercato? La società è al corrente di come la penso, parlare di mercato non indicato anche perchè oggi avremmo meritato di piu.

Onore e merito alla Scafatese”.

 

Vaiano (presidente Scafatese)

“Punto prezioso di fronte ad una squadra migliorata moltissimo che avrebbe meritato sicuramente di piu anche se noi abbiamo dato il massimo per arginare il loro gioco offensivo. Siamo sulla stessa barca cerchiamo di salvarci tutti, onore e merito all’ Arzanese. Noi lotteremo fino in fondo con il coltello tra denti. Tutti si sono rinforzati sul mercato, noi poco tranne qualcuno. Ci sono grosse difficolta economiche ma i ragazzi rispondono alla grande e ce la giocheremo, in bocca al lupo anche all’Arzanese perchè per entrambe sarà importante poter mantenere la categoria”.

 

Salvatore Amura (allenatore Scafatese)

“Loro ci hanno messo molto in difficoltà con il loro gioco e nel primo tempo ne abbiamo risentito, nel secondo abbiamo aggiustato le cose.

Se non c’è qualità tecnica bisogna correre, è questo lo spirito giusto.

E’ un punto molto importante ma ora diamo seguito di punti anche perchè è stata la seconda gara di seguito che non abbiamo preso gol”.

 

Alberto Cuomo

Addetto Stampa Us Arzanese