CONDIVIDI

seriebwin

Lunedì 31 marzo tutte le squadre di Serie B Eurobet dedicheranno la propria giornata alla terza età. E’ il secondo appuntamento del progetto Un Giorno per la nostra città dove centinaia fra atleti, tesserati e staff tecnici sono, insieme al proprio territorio, i protagonisti di attività, concordate con le Amministrazioni Comunali, che si svolgono nel medesimo giorno in centri, palazzetti e auditorium.

L’obiettivo è duplice. Da una parte aderire al principio di prossimità e saldare il legame con la propria gente, dall’altra allenare il valore del rispetto anche fuori dal campo, il rispetto in questo caso all’esperienza che porta con sé la terza età.

L’iniziativa promossa dalla Lega Serie B, con il patrocinio dell’Associazione ItalianaCalciatori, dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, prevede che ogni società dedichi un giorno al mese alla propria città,da febbraio a maggio, impegnandosi a realizzare iniziative a favore dell’infanzia (lo scorso 24 febbraio), la terza età, i diversamente abili e il decoro urbano.

Con questo spirito i giocatori dello Spezia sfideranno gli anziani della propria città ai calci di rigore, quelli del Novara faranno insieme una lezione di ginnastica mentre a Padova si rivivrà, attraverso un filmato, la storia del Padova calcio con chi quegl’anni li ha vissuti in diretta.

Queste le iniziative previste in ogni città per lunedì 31 marzo:

Avellino – Casa di riposo Rubilli

Bari – Centro sociale polivalente per gli anziani

Brescia – Istituto RSA Arici Sega e Centro diurno Primavere

Carpi – Centro Sociale Anziani Bruno Losi

Cesena – Centro Risorse Anziani e Centro Hobby Terza Età

Cittadella – Centro Residenziale per Anziani

Crotone – Centro Turris Eburnea

Empoli – Casa ricovero per anziani Vincenzo Chiarugi

Juve Stabia – Centro sociale polivalente per anziani

Latina – Centro Socio Culturale Anziani Vittorio Veneto

Modena – Centro anziani

Novara – Palazzetto dello sport Novarello – Lezione di ginnastica

Padova – Auditorium dell’IRA – Proiezione film storici sul Padova e dibattito

Palermo – Centro anziani

Pescara – Centro Sociale Via Stradonetto

Reggina – Casa di riposo Domenico Alberti

Siena – Residenza per anziani Villa Rubini Manenti

Spezia – Centro sportivo Bruno Ferdeghini. Torneo dribbling, passaggi e rigori

Ternana – Centro Sociale Associazione CSC

Trapani – Istituto Geriatrico “R.Serraino Vulpitta”

Varese – Centro anziani Varese

Virtus Lanciano – Centro di aggregazione Anziani

 

“Un giorno per la nostra Città” rientra all’interno di un progetto più ampio denominato“B Italia – Piattaforma per la Valorizzazione Territoriale”: B Italia identifica da un lato la Rappresentativa dei migliori giovani talenti che disputano il Campionato di Serie B e, dall’altro, il brand attraverso il quale la Lega intende valorizzare la cultura, l’arte, il paesaggio e le tipicità dei territori che ospitano i club di Serie B, con l’obiettivo direstituire allo sport del calcio una dimensione più umana e vicina alla propria comunità.

Il progetto B Italia, presentato il 20 gennaio scorso presso la sede dell’ANCI, al qualehanno partecipato le 22 Amministrazioni Comunali, e che sarà ulteriormente arricchito il prossimo 2 aprile a Siena con la presentazione di una serie di progetti legati alla valorizzazione del territorio, si articola in 5 moduli:

Scuola e Formazione; Socialità e Territorio; Ambiente e Paesaggio;Tesori d’Arte e Cultura; Tipicità e Alimentazione.

Ogni modulo produce una serie d’iniziative, coordinate e collegate tra loro. “Un giorno per la nostra Città” rientra nel secondo modulo: Socialità e Territorio.

 

Comunicato Stampa Lega Calcio di serie B