CONDIVIDI

Stadio Menti - Castellammare

S.S. Juve Stabia SpA, prendendo atto di aver ricevuto dalla Lega di Serie B l’ennesima ammenda di € 12.000, perchè “suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, hanno cercato di colpire un Assistente con numerosi sputi e due sigarette accese che lo attingevano alla nuca e alle spalle”, considerando che tale sanzione va a sommarsi alle precedenti comminate nelle ultime due gare casalinghe di campionato (Juve Stabia – Novara euro 7000 e Juve Stabia – Brescia euro 10.000) per un totale di euro 29.000, ritiene

che e’ evidente che, tali atteggiamenti, non solo mortificano ed infangano il buon nome di tutti gli sportivi stabiesi, ma anche penalizzano economicamente la S.S. Juve Stabia, vanificando gli enormi sacrifici che la società sta sostenendo per rappresentare nel migliore dei modi la Città di Castellammare di Stabia, nel terzo Campionato di Serie B che abbiamo l’onore ed il piacere di disputare.

S.S. Juve Stabia confida nel sempre ottimo lavoro delle Forze dell’Ordine nell’individuare i responsabili dei sopracitati gesti incivili, auspicando per questi pseudo-tifosi il Daspo o altra punizione che la Legge in vigore preveda.

Confidando nella collaborazione di tutti ed auspicando che simili comportamenti non si ripetano più, la società si riserva comunque di tutelare i propri interessi nelle Sedi competenti.

 

S.S. Juve Stabia SpA