CONDIVIDI
Ciofani-Frosinone-vittoria

Sorpasso in vetta: il Frosinone vince a Ferrara e scavalca la Spal in testa alla classifica. L’Hellas Verona non va oltre il pari contro il Pisa e resta a -3 dall’ultimo posto disponibile per la promozione diretta. Si avvicina ai play-off la Salernitana che batte l’Ascoli, vittoria in rimonta per l’Entella contro il Cesena. Sconfitte pesanti per Benevento (1-3 contro il Trapani) e Avellino (4-1 contro la Ternana).

LO SCONTRO DIRETTO- Il big match di giornata è andato in scena al Mazza di Ferrara tra Spal e Frosinone. Hanno vinto gli ospiti 0-2 grazie alle reti di Ciofani e Ariaudo. Per la Spal un piccolo allarme: nella corsa a tre per la A non ha mai vinto con Frosinone e Verona.

IL TAB- Continua il momento negativo per l’Hellas Verona: contro il Pisa finisce 1-1. Siligardi illude Pecchia con una bel diagonale, ma la corazzata del campionato rovina tutto nel finale e si fa raggiungere da Tabanelli. Per il Pisa è un punto che pesa come un macigno, soprattutto dopo la penalizzazione che ha investito la squadra di Gattuso nei giorni scorsi.

CHE RIPRESA!- Terza vittoria consecutiva per la Salernitana che batte l’Ascoli e si avvicina alla zona play-off distante appena 4 punti. Stavolta non segna Coda, ma ci pensano Sprocati, arrivato nel mercato di gennaio, e Bernardini a regolare i marchigiani. La strada per gli spareggi è ancora piena di ostacoli, ma i numeri sono dalla parte di Bollini: nelle ultime tre gare la sua squadra ha segnato 5 gol e ne ha subiti 0.

LA PERLA- La Ternana asfalta l’Avellino e torna a sperare nella salvezza. Gara senza storia, illuminata dal talento di Falletti che inventa, rifinisce e segna un gol stupendo: palleggio e tiro al volo che fulmina Lezzerini. Applausi a scena aperta.