CONDIVIDI

higuachampionsBentrovati con il quarto appuntamento della guida all’asta di fantacalcio 2014/2015 targata Il Mediano Sport. Dopo aver affrontato gli argomenti generali ed avervi dato i migliori consigli per la vostra scelta di portieri, difensori e centrocampisti, oggi ci ritroviamo con il Focus #4: attaccanti.

Inutile dirlo, se sarete arrivati a questo punto con un budget striminzito rispetto ai vostri avversari, partite in fortissimo svantaggio, contate pure di aver già perso i pezzi pregiati. Per questo motivo, vi consigliamo di mescolare giocatori top e giocatori buoni per ciascun reparto (come vi abbiamo suggerito), senza lasciarsi prendere dalla foga dell’avere una “squadra perfetta”.

Se, invece, siete giunti fin qui con tanti fondi a disposizione, avrete il coltello dal lato del manico. Attenzione però, questo non dovrà spingervi a pagare un giocatore (anche se eccezionale) come fosse oro colato, altrimenti rischierete di dover faticare per completare il reparto avanzato. Di solito è consigliabile avere: 2 attaccanti top, 3 attaccanti buoni, 1 attaccante su cui scommettere.

Iniziamo ad analizzare la lista dei papabili bomber per la prossima serie A:

Troveremo tra i giocatori top: Higuaìn (Napoli), Tevez-Llorente (Juventus), Toni (Verona), G.Rossi-Gomez (Fiorentina, anche se il primo è attualmente infortunato), Icardi-Palacio (Inter), Di Natale (Udinese), Denis (Atalanta), Klose (Lazio), Totti (Roma)

Tra gli attaccanti buoni invece figurano: Sau-Ibarbo (Cagliari, Zeman è una garanzia), Quagliarella (Torino), Callejon (Napoli), Paloschi (Chievo), Tavano (Empoli), Keità (Lazio), Zaza-Berardi (Sassuolo), Bergessio (Sampdoria), Muriel (Udinese), Cassano (Parma), Gervinho-Iturbe (Roma).

Quest’anno sarà altrettanto dura scegliere l’attaccante su cui scommettere: Pinilla (Genoa), con l’addio di Gilardino dovrà prendere le redini dell’attacco e tornare a segnare come qualche anno fa.
Pazzini-El Sharaawy (Milan), il primo potrebbe raccogliere l’eredità lasciata da Balotelli (qualora il Milan non intervenga sul mercato), il secondo è reduce da due stagioni da “fantasma” e potrebbe sorprendere quest’anno.
Sansone (Sassuolo), attaccante dalle qualità straordinarie, spesso sottovalutato. Ha contribuito con un grande apporto alla salvezza degli emiliani durante lo scorso finale di stagione.
Massimo Big Mac Maccarone (Empoli), per la serie “rivincita dei vecchietti”, torna in serie A dopo tre anni. Chissà che in coppia con Tavano, non arrivi a realizzare una dozzina di reti.
Marilungo (Cesena), un pre-campionato assolutamente da top-player, con Brienza e Defriel potrebbe arrivare l’anno della sua consacrazione.
Gabbiadini (Sampdoria), certamente si tratta di una scommessa quasi sicuramente vincente: il giocatore è in continua crescita da diversi anni, l’anno scorso ha disputato un buon campionato tra le fila dei blucerchiati (a fasi alterne), il pre-campionato ha mostrato una grande crescita da parte sua. Il suo sinistro esplosivo e la tecnica cristallina faranno di lui la grande sorpresa del fantacalcio di quest’anno. Non lasciatevelo scappare!

Attualmente, sconsigliamo gli acquisti di Cerci (molti dubbi sulla sua permanenza a Torino), Destro (molto vicino al Tottenham), Abel Hernandez (futuro lontano da Palermo non così improbabile), Amauri (non è ancora noto se resterà a Parma o tornerà a Palermo).

Concluso anche questo focus per quel che riguarda gli attaccanti, vi invitiamo a leggere il prossimo ed ultimo focus con la lista dei rigoristi, calciatori di punizione ed infortunati.

Buon’asta a tutti i fanta-allenatori!

 

Davide Schepis