CONDIVIDI

Serie ACi siamo: sta per avere inizio la stagione 2014/2015 della Serie A Tim. Sappiamo che molte delle persone che seguono il campionato hanno anche “l’abitudine” di giocare a Fantacalcio, che si tratti di leghe private o pubbliche, anche solo per dare quel pizzico di adrenalina in più quando arriva il goal dell’attaccante su cui avete puntato tutto!

Per queste ragioni, la redazione de Il Mediano Sport si propone di offrire ai propri lettori i migliori consigli su come comportarsi alle aste di mercato che stanno per iniziare!

La nostra guida si articolerà in cinque focus:
#1 : Consigli generali e portieri.
#2 : Difensori
#3 : Centrocampisti
#4: Attaccanti
#5: Infortunati e tiratori di punizioni/rigoristi

Attenzione: il calciomercato (quello reale) avrà fine soltanto giorno 1 settembre, e sarà fondamentale puntare su giocatori che non abbandonino la  propria squadra all’ultimo minuto (come accaduto l’anno scorso con Lamela della Roma).

In questa guida, suggeriremo i giocatori più convenienti ad oggi per ogni ruolo, non necessariamente i più forti.

 

Vi suggeriremo inoltre i giocatori che reputiamo assolutamente da evitare.

 

Cominciamo oggi col parlare del budget: dovrete gestire i vostri FantaMilioni come foste il migliore dei direttori generali di una società. L’imperativo è non sprecare assolutamente risorse economiche su giocatori dal dubbio valore, o che comunque non potranno garantirvi sostanziosi bonus per tutto l’arco del campionato.

Ad esempio, tra Chiellini (Juve) e Terranova (Sassuolo), noi vi consiglieremo il secondo, in quanto battitore di rigori e punizioni; inoltre, il primo, è spesso soggetto ad ammonizioni ed espulsioni che potrebbero fruttarvi dei malus.

Altro aspetto importante è quello di avere la certezza assoluta (salvo FantaSfighe) di avere un buon numero di titolari. Va anche bene piazzare qualche “scommessa”, ma prendere (ad esempio) Morata a 40milioni e lasciarsi scappare Denis a 30 rappresenta un errore gravissimo. E’ vero che il primo gioca nella Juventus, una squadra che punta al titolo ma, statistiche alla mano, dovrà giocarsi un ruolo da comprimario con Llorente. Il secondo invece, nonostante giochi nella modesta Atalanta, garantisce ogni anno i suoi 14-15 goal.

Un altro consiglio che vogliamo darvi è quello di tenere il vostro tifo al di fuori dalle aste. Avere troppi giocatori della stessa squadra (9 volte su 10 è quella che si tifa) risulta spesso deleterio per almeno due ragioni:

1) Anche si trattasse del Real Madrid, prima o poi arriva una serie di partite in cui il rendimento della squadra comincia a calare e, arrivati a quel punto, rischierete di perdere punti preziosi per vincere il vostro Fantacalcio.
2) L’obiettivo è quello di accumulare più bonus possibili e sarà altamente improbabile che più giocatori della stessa squadra riescano a fruttarvi dei bonus. Le  probabilità invece aumenteranno se disporrete in campo dei calciatori di diverse squadre.

 

Portieri:

Il portiere sarà un uomo importantissimo per la vostra squadra: meno goal subirà, meno il vostro punteggio subirà ripercussioni. Generalmente si preferisce prendere tre portieri della stessa squadra, per non correre il rischio di trovarsi con un uomo in meno in caso di possibili infortuni/squalifiche in contemporanea.

I giocatori top in questa categoria sono Buffon (Juve) e De Sanctis (Roma), che potranno contare su due difese granitiche. Per gli amanti del rischio, si potrebbe suggerire Handanovic (Inter) che, nonostante non abbia una difesa solida su cui contare, ha sempre ottenuto voti eccellenti nel corso della stessa stagione essendo, tra l’altro, un portiere con il vizio di parare rigori.
Altri buoni portieri su cui fare affidamento sono: Rafael (Napoli), Neto (Fiorentina), Perin (Genoa),Viviano (Sampdoria), Consigli (Atalanta), Mirante (Parma), Rafael (Verona).

I portieri da evitare assolutamente sono invece: Pomini Polito (Sassuolo, la dirigenza sta cercando ancora un portiere titolare), Abbiati-D.Lopez-Agazzi (Milan, non si sa chi giocherà titolare tra i primi due, il terzo in pessima condizione e non troverà continuità), Ujkani-Sorrentino (Palermo, la difesa non è ben attrezzata come l’attacco, si rischia di subire troppe reti), Colombi-Carbone-Cragno (Cagliari, le squadre di Zeman hanno tradizionalmente subito tantissime reti).

 

L’appuntamento continuerà con il Focus #2 : Difesa.

Buon’asta a tutti i fanta-allenatori!