CONDIVIDI

1383981_10152015204734994_1369256475_n (1)

 

Mazzoni e Lambiase firmano il successo sulla E.Renzulli

Nel 12° turno del campionato di Attività Mista – Girone L, l’Olympic Salerno s’impone per 2-1 sulla E.Renzulli. La vittoria biancorossa è firmata dalle reti di Mazzoni e Lambiase. Il gol ospite siglato da Della Rocca serve solo a rendere più incandescente il finale senza cambiare però la sostanza. Con questo successo, i delfini rispondono alla vittoria della capolista Temeraria San Mango e restano agganciati alla vetta, lontana un solo punto. Aumenta invece il vantaggio sulle terze, E.Renzulli e Costa d’Amalfi, distanti ora quattro lunghezze. Unica nota stonata l’ammonizione di Picariello che, diffidato, salterà il prossimo match contro il Serino 1928.

Al “Settembrino” di Fratte, nella prima gara del girone di ritorno, i ragazzi di Sica bissano il successo ottenuto all’andata. I biancorossi partono subito forte e al 20’ trovano già il vantaggio: lancio millimetrico di Cretella per Mazzoni, tocco morbido di prima a scavalcare il portiere e pallone che termina in rete per l’1-0. Nonostante il gol segnato, i padroni di casa non riescono però ad esprimere il proprio calcio migliore, anche a causa di una partita spezzettata da continui interventi fallosi. Gli ospiti sembrano invece più a proprio agio, nonostante lo svantaggio, e gestiscono il pallino del gioco. In un paio di occasione l’E.Renzulli avrebbe anche l’opportunità di pareggiare. Un errore di precisione prima e un ottimo intervento di Giordano poi, salvaguardano il vantaggio per i padroni di casa. Nei minuti finali della prima frazione, il direttore di gara è costretto ad interrompere per qualche minuto il match a causa di qualche parola di troppo volata tra i genitori presenti sulle tribune.

Nel secondo tempo l’Olympic Salerno trova il gol della sicurezza firmato da Lambiase, bravo ad approfittare di una respinta corta del portiere avversario e ad insaccare di testa la rete del 2-0. È lo stesso Lambiase, dopo pochi minuti, a commettere un errore clamoroso: palla persa all’interno dell’area di rigore con l’attaccante dell’E.Renzulli che calcia però malamente a lato. Scampato il pericolo, i padroni di casa avrebbero la possibilità di chiudere definitivamente la partita. I biancorossi non sono però cinici e falliscono due ottime opportunità in contropiede con Siani e Sersante. A 3’ dalla fine arriva il gol di Della Rocca che accende il finale di gara: la punizione del calciatore ospite buca le maglie della barriera e si insacca alle spalle di Giordano. Passano appena due giri di lancette e l’estremo difensore di casa è decisivo nel salvare i suoi da un clamoroso pareggio. Il numero uno biancorosso respinge d’istinto una conclusione ravvicinata in mischia. L’E.Renzulli finisce in dieci per un fallo da ultimo uomo commesso su Brancaccio involato verso la porta avversaria.

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO

Giordano, Saviello, Lambiase, Picariello, Paglionico (dal 72’ Genovese), Oliva (dal 55′ Brancaccio), Rodia, Donnarumma (dal 76’ Sersante), Cretella, Altimari (dal 70′ Siani), Mazzoni

A disposizione: Martucci, Paciello, Ciardiello

Allenatore: Fiorenzo Sica

MARCATORI: 20’ Mazzoni (OS), 62’ Lambiase (OS), 87’ Della Rocca (ER)

Ufficio stampa Olympic Salerno