CONDIVIDI

Casalnuvese

Torna a vincere l’Acerrana. Al Comunale di Acerra i granata battono il Comprensorio Casalnuovese. Partita a senso unico dall’inizio alla fne, con gli ospiti mai pericolosi durante i novanta minuti. Nonostante ciò, il match è deciso solo nella ripresa, grazie alle reti di De Micco e Panico.

La partita – Infermeria piena in casa granata. In difesa, agli infortuni di Lo Prete, Rivetti e Solli si aggiunge quello di Ponticelli che è costretto a chiudere definitivamente il proprio campionato a causa dell’infortunio al ginocchio. Torna disponibile e titolare Divino, al fianco di Passaro. Sulla destra è ancora una volta adattato Messina. A centrocampo questa volta tocca a Sais sedersi in panchina, con Russo, Tufano e Di Sena a comandare la mediana. Attacco a tre con Petrella in aggiunta alla coppia goal De Micco – Panico. Per il Comprensorio Casalnuovese, il peso dell’attacco è affidato al duo Stasio e Acampora, con a supporto Giannone e Marigliano. I granata, reduci da due pareggi consecutivi, sono alla disperata ricerca della vittoria. I tre attaccanti schierati dal tecnico granata Russo sono la prova delle intenzioni acerrane. Il monologo granata comincia al 7’ minuto, con la prima occasione per Petrella, imbeccato da Panico, anticipato in uscita dal portiere casalnuovese Capasso. Al 17’ ci prova il centrocampista Russo, di destro da calcio piazzato, con la sfera che termina di poco a lato. Al 20’ doppia occasione per Tufano: il centrocampista granata, imbeccato dal filtrante di Di Sena, prova il tiro, ribattuto dal portiere Capasso; sulla respinta, ci prova ancora Tufano, con la sfera che questa volta è deviata in corner dalla difesa ospite. Al 28’ un ispirato Petrella, servito da Di Sena, libera con il tacco Mimmo Panico che però, di sinistro, non trova l’impatto giusto con la sfera, che si spegne quindi a lato. Al 37’ De Micco insacca sugli sviluppi del corner, ma l’arbitro aveva già fermato il gioco per offside. Al 39’ il tiro a giro di Petrella è centrale e facile preda del portiere ospite Capasso. Al 40’ ci prova Andrea Di Sena, con il sinistro da fuori area che termina di poco alto sulla traversa. Al 43’ altra rete annullata per fuorigioco, questa volta a Passaro il quale aveva trovato la via della rete con un bel gesto atletico.

Il match è un monologo acerrano. Del Comprensorio Casalnuovese non ci sono occasioni da segnalare. Eppure il primo tempo termina in parità.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo, l’Acerrana concretizza il proprio predominio. Subito, al 48’, i granata passano: Russo lancia bomber De Micco che solo in area supera con un pallonetto il portiere ospite Capasso. E’ 1-0. Per l’attaccante granata si tratta dell’undicesima segnatura in campionato. Con il vantaggio acerrano, cambia l’inerzia del match, con gli ospiti costretti a scoprirsi maggiormente e con i padroni di casa in grado, quindi, di trovare maggiori spazi in attacco, alla ricerca del raddoppio.

I granata non sono sazi: al 62’ Panico, su corner battuto dal neo entrato Sais, si divora la rete del raddoppio a pochi metri dalla porta, con il pallone che termina di poco vicino al palo. Si fa perdonare pochi minuti dopo il n. 10 granata, quando al 67’, dopo aver ricevuto da Di Sena,  si incunea in area di rigore e batte Capasso. A metà della ripresa il parziale è quindi di 2-0.

Al 73’ ci prova invece Sais, da punizione, ma il destro termina di poco a lato.

Non seguono ulteriori emozioni prima del triplice fischio. I granata mettono così in cassaforte tre punti fondamentali, in vista del “tour de force” che attende gli uomini di Russo in questo finale di stagione. Una vittoria importante, per tenere alla larga Ponticelli e Albanova (quest’ ultima prossima avversaria dei granata) e per rosicchiare qualche punto al Casoria, fermato sul pareggio dal Ponticelli.

MARCATORI: 48’ De Micco, 67’ Panico (A)

ACERRANA (4-3-3): Cerreto, Messina, Passaro, Divino, Piscopo, Russo (dal 86’ Hammar Said), Tufano (dal 58’ Sais), Di Sena, Petrella (dal 75’ Zito), Panico, De Micco.

A disp.: E. Barbato, Solli, Buonincontro, A. Barbato. All. Russo

 

COMPRENSORIO CASALNUOVESE (4-3-3): Capasso, Iaccarino, Russo, Coda (dal 74’ Marino), Staiano, Couerta, Corrado, Giannone, Acampora, Stasio (dal 29’ Relli), Marigliano (dal 65’ Merano).

A disp.: Petroli, D’Ambrosio, Lanzano. All. Mele

ARBITRO: Cetrancolo di Frattamaggiore

NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Hammar Said (A); Giannone, Relli, Coda (CC)

 

Fabio Sposito

Ufficio Stampa a.s.d. Polisportiva Acerrana