CONDIVIDI

Gli undici della Real Maceratese

MACERATA CAMPANIA – La Real Maceratese soccombe al cospetto della Juve Pro Poggiomarino. Davanti al pubblico amico giunto al “Polivalente” di Macerata Campania, i padroni di casa del presidente Andrea Guida pagano alcune disattenzioni iniziali, che poi si rivelano determinanti. La reazione arriva troppo tardi ma non porta al goal, cosicché la Juve Pro Poggiomarino vince col punteggio di 0-2. Ora si attende il riscatto nel prossimo week-end a Cicciano.

GARA. Nei primi dieci minuti grande equilibrio in campo, poi all’11’ Maggio si divora il goal con una deviazione ravvicinata che finisce alta (11’). La legge del calcio non fa sconti ed al 13’ gli ospiti di Giovanni Masecchia non perdonano i padroni di casa. Su una rimessa laterale a favore dei maceratesi, Izzo recupera palla e mette al centro; Trotta sbaglia il rinvio e La Pegna tira in porta: il pallone tocca un primo palo, vaga sulla linea, tocca il secondo palo e termina in rete. Passano otto minuti e Mascolo raddoppia, sfruttando il rinvio errato di Pontillo. Solo al 35’ arriva la reazione con Rossano che s’invola e crossa al centro, dove però non c’è nessuno a rimorchio. Nella ripresa la Real Maceratese di Cicala parte meglio ed al 60’ colpisce una traversa con Gatta. Poi la Juve Pro Poggiomarino addormenta la partita e solo nei minuti finali il neoentrato Savino ha una chance per riaprire il match. La palla non ne vuol sapere di entrare, così la Real Maceratese perde per 0-1 la prima gara di campionato.

 

Tabellino: REAL MACERATESE-JUVE PRO POGGIOMARINO = 0-2 (parziali: 0-2; 0-0)

REAL MACERATESE: Mormile, Maggio, Trotta, Cesta, Lauritano, Pontillo, Borrelli, Aiello (64’ Carnevale), Rossano (67’ Tedesco), Gatta (85’ Savino), Faenza. In panchina: Delli Paoli, De Lucia, Forro, Iuliano. Allenatore: Giuseppe Cicala

JUVE PRO POGGIOMARINO: Abbenante, Sodano, Palumbo, Catalano, Incarnato, De Carlo, Izzo (76’ Bisogno), Esposito, La Pegna, Mascolo (64’ Matrecano), Trigliozzi (58’ Manzo). Allenatore: Giovanni Masecchia

RETI: 13’ La Pegna (j), 21’ Mascolo (J)

ARBITRO: Luca Chianese della sezione di Napoli (assistenti: Vincenzo Perrone ed Andrea Dicanio di Napoli)

NOTE: Ammoniti: Trotta, Maggio, Lauritano (R); Izzo (J). Spettatori: 200 circa

 

DOMENICO VASTANTE

 

UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE