CONDIVIDI

Bracciante

Impegno casalingo per l’Olympic Salerno che affronterà domani (sabato 21 marzo) con inizio alle ore 15 allo stadio Figliolia di Baronissi il Sassano Calcio nel match valevole quale dodicesima giornata di ritorno del campionato di Promozione – girone D. Si tratta della prima di quattro finali che attendono la formazione biancorossa chiamata a racimolare il maggior numero di punti possibili per migliorare la propria posizione in graduatoria in vista dei play out per la permanenza in categoria. Dal canto suo il Sassano sembra non aver più nulla da chiedere a questa stagione. Occupa infatti la settima posizione in graduatoria con 40 punti al suo attivo, frutto di undici vittorie, sette pareggi ed otto sconfitte. Entrambe le formazioni sono reduci da un pareggio. Nell’ultimo turno di campionato infatti l’Olympic Salerno ha portato a casa un punto prezioso da Santa Maria di Castellabate nel match contro il Cilento S. Maria mentre il Sassano Calcio è stato fermato sull’uno ad uno tra le mura amiche dal Real Aversana. Il Sassano Calcio ha quindi già matematicamente ottenuto la salvezza in categoria ed ha davvero pochissime chance di agganciare la zona per i play off promozione. Nessun problema di formazione per il tecnico dell’Olympic Salerno che potrà contare su tutti gli elementi a sua disposizione per la sfida di domani pomeriggio contro il Sassano. La gara tra Olympic Salerno e Sassano Calcio sarà diretta dal signor Emmanuele Augusto Bacco della sezione AIA di Battipaglia, coadiuvato dagli assistenti Paolo Penone ed Antonio Scuotto appartenenti alla sezione AIA di Torre Annunziata.

 

Tutte le informazioni sull’Olympic Salerno sono disponibili sul sito internet www.olympicsalerno.it

 

Ufficio stampa Olympic Salerno