CONDIVIDI

IMG-20150228-WA0003

Prezioso pareggio esterno in chiave salvezza per l’Olympic Salerno. Finisce a reti inviolate la gara tra la Poseidon 1958 e la formazione biancorossa, match valido quale nona giornata di ritorno del campionato di Promozione – girone D. Vista l’importanza della gara le due formazioni hanno badato prima di tutto a difendersi, concedendo davvero poco alla formazione avversaria. Di conseguenza, è stata una gara scialba con davvero pochissime emozioni sia da una parte che dall’altra. Nella prima frazione di gioco la Poseidon si rende pericolosa al 20’ minuto con una conclusione di Cirillo che non crea però eccessivi problemi all’estremo difensore dell’Olympic Salerno, Bracciante. Nei minuti finali si rende pericolosa invece l’Olympic Salerno. Al quarantesimo minuto lancio lungo dalla difesa ed uscita piuttosto avventata di testa da parte dell’estremo difensore di casa Calamusa, la sfera termina così sui piedi di Bifulco che vedendo il portiere fuori dai pali lascia partire una conclusione dalla lunga distanza che si perde però alta sulla traversa. Nella ripresa sono davvero poche le occasioni degne di nota della gara. Al 18’ minuto si rende pericolosa la Poseidon con un ottimo spunto del numero otto Di Lucia, quest’ultimo si libera al tiro dal limite dell’area dopo aver superato un paio di avversari ma la sua conclusione si perde di poco alta sulla traversa della porta difesa da Bracciante. Al 37’ azione pericolosa per l’Olympic Salerno, sugli sviluppi di un calcio di punizione la sfera arriva a Donadio che da posizione favorevole colpisce debolmente la sfera spendendola sul fondo. Nei minuti finali del match si rende pericolosa prima la Poseidon con una punizione che termina però alta e successivamente l’Olympic Salerno. Calcio di punizione, la sfera arriva nei pressi dell’area di porta con Sandrigo che in posizione favorevole manca l’aggancio vincente. Finisce così a reti inviolate il match tra la Poseidon 1958 e l’Olympic Salerno, le due formazioni si accontentano della divisione della posta in palio. Nel prossimo turno di campionato in programma l’otto marzo (decima giornata di ritorno del campionato di Promozione – girone D) impegno casalingo per l’Olympic Salerno che ospiterà tra le mura amiche dello stadio “Figliolia” di Baronissi la Rocchese.

Questo infine il tabellino del match:

Poseidon 1958: Calamusa, Bilancieri, Nastase, Savino, Melillo, Salvatore, Doti, Di Lucia (35’ st Madonna), Molisse, Cirillo, Ignarro (45’ pt Picariello). A disposizione: Monaco, De Rosa B. , De Rosa R.

Olympic Salerno: Bracciante, Salvato, Sandrigo, Borsa, Varriale, Camberlingo, De Michele (35’ st Di Nicola), Donadio, Casaburi (15’ st Brancaccio Fra.), Pastore, Bifulco (25’ st Brancaccio Ant.) A disposizione: Bassi, Rodia, Bracciante G. All. Alfieri

Arbitro: Colaninno di Nola (Giannoccoli – Izzo di Torre del Greco)

Note: Ammoniti Savino e Salvatore per la Poseidon 1958, Varriale per l’Olympic Salerno.

 

Tutte le informazioni sull’Olympic Salerno sono disponibili sul sito internet www.olympicsalerno.it

 

Ufficio stampa Olympic Salerno

www.olympicsalerno.it